Città futura, adesioni all\'appello per il servizio di farmacia notturna

palmiro ucchielli 1' di lettura 13/09/2008 - La richiesta avanzata nei mesi scorsi dal presidente Ucchielli e dai sindaci dell’Unione Pian del Bruscolo.

Sono state numerose le risposte positive all’appello lanciato dal presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, insieme ai cinque sindaci dell’Unione Pian del Bruscolo, per l’introduzione del servizio notturno di farmacia nell’area della “Città futura”.

Dopo la piena adesione dell’Ordine provinciale dei farmacisti e delle farmacie dell’Unione, anche la farmacia Marotti di Montecchio ha comunicato all’ufficio di competenza della Provincia la massima disponibilità alla richiesta, che risponde alle sollecitazioni pervenute dai cittadini alle istituzioni territoriali.

Il presidente della Provincia, che aveva segnalato insieme ai sindaci dell’area nei mesi scorsi la problematica al presidente dell’Ordine provinciale dei farmacisti Romeo Salvi, ha ringraziato i farmacisti della “Città futura” per “la collaborazione manifestata, che tutela la qualità della vita di una realtà urbana in forte espansione, finora priva di un servizio essenziale: ora i 30mila cittadini dell’Unione non saranno più costretti, nelle ore notturne, a spostarsi negli altri centri per le loro necessità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 settembre 2008 - 1165 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, palmiro ucchielli, Provincia di Pesaro ed Urbino





logoEV