Basket: Scavolini terza al torneo Memoria Bonz

3' di lettura 09/09/2008 - La Scavolini Spar Pesaro si aggiudica il terzo posto nel \"Memoria Bonz\" a San Vito di Tagliamento.

Dopo la travolgente vittoria contro Montegranaro e il caloroso bagno di folla della scorsa settimana, il torneo di San Vito è una doccia fredda per la squadra di Pesaro. Infatti, nella partita contro la Benetton Treviso, la squadra di coach Sacripanti dopo una clamorosa rimonta, si lascia sfuggire la partita proprio nei minuti finali.

Con un quintetto di partenza leggermente diverso da quello di Urbino, con Zukauskas e Akindele al posto di Hurd e Shaw, la Scavolini parte bene. Ma l\'illusione dura poco. La franchigia di Treviso mette la quarta e infila un break di 26 a 8 ai pesaresi. Un abisso che arriva anche a +17, con i lunghi della Benetton, Rancik e Nicevic, che dominano sotto i tabelloni e con Myers costretto in panchina per un fastidio al ginocchio. La Scavolini continua a perdere troppe palle, e al riposo, il tabellone segna +14 per Treviso (32 a 46).

La riscossa inizia subito nel terzo quarto, con i ragazzi di Sacripanti che riescono a riportarsi a -5 e ad arrivare, dopo un nuovo momento di difficoltà, addirittura al sorpasso sul 65 a 64. Il finale è però rovinato dalle polemiche da parte di Pesaro a causa di alcune decisioni arbitrali che non vanno giù ai giocatori e all\'allenatore della Vuelle: il \"tecnico\" a Hurd e l\'antisportivo fischiato sulla rimessa a Stanic a 14 secondi dalla fine.

Finisce sul 76 a 72 per Treviso e la Scavolini si gioca la finalina contro la Solsonica Rieti, che giunge a questo appuntamento con una squadra decimata. La Scavolini, grazie a una grande prova di Hurd e Akindele, 16 e 17 punti a testa, travolge la squadra laziale con il punteggio finale di 79 a 57. La partita non ha storia con la squadra di Pesaro sempre in avanti con un parziale anche di +19. La partita ha messo però in luce i grandi miglioramenti di Tomassini (8 punti) e la grande forma di Hicks.

BENETTON: Wojciechowski n.e., Wood 6, Lorbek 15, Nicevic 6, Rullo 3, Rancik 20, Neal 15, Cazzolato n.e., Markovic 4, Wallace 4, Renzi 3, Gaspardo n.e.. Coach: Mahmuti.

SCAVOLINI SPAR: Giampaoli n.e,, Stanic 2, Tomassini 3, Amici n.e., Curry12 , Gjinaj n.e., Hicks 29, Akindele 3, Shaw 12, Hurd 5. Zaukauskas 6. Coach: Sacripanti.

ARBITRI: Reatto di Feltre, Pascotto di Portogruaro e Barni di Treviso.

PARZIALI: 28-19, 46-32, 62-54

___________________

SCAVOLINI SPAR PESARO: Giampaoli, Stanic 3, Tomassini 8, Amici, Curry 17, Gjnaj, Hicks 12, Akindele 17, Shaw 4, Hurd 16, Zukauskas 2.All. Sacripanti

SOLSONICA RIETI: Grillo 2, Green 7, Campbell 16, Tisato, Yango 5, Spippoli 7, Prato 8, Martellucci 3, Gigena ne, Sklavos 9.All. Lardo

Arbitri: Reatto, Barni, Pinto.

I dati relativi alle squadre sono state prese dal sito: http://www.pesarosport.com/






Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 settembre 2008 - 1977 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, isabella agostinelli, Scavolini





logoEV