Gabicce: imprenditore scompare, dubbi su un possibile sequestro

sms 1' di lettura 31/08/2008 - E\' una vicenda dai contorni ancora tutti da chiarire quella che vede coinvolto un quarantenne di Gabicce Mare, impiegato della sede anconetana del ministero dei Trasporti.

L\'uomo è infatti scomparso da alcuni giorni ma, secondo l\'ipotesi più accreditata dagli investigatori, avrebbe simulato un rapimento. L\'uomo infatti ha inviato alcuni sms alla moglie dal proprio telefonino dicendo di essere stato rapito e indicando anche la somma di denaro da versare ai rapitori.


Con il passare del tempo tuttavia, i Carabinieri della Compangia di Pesaro, che conducono le indagini, nutrono dubbi sulla vericità del rapimento, anche se al momento non si esclude nessuna pista. Della vicenda è stato informato anche il pm Massimo Di Patria che non ha disposto il blocco dei beni della famiglia, che per altro non versa in condizioni economiche agiate.







Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 settembre 2008 - 1190 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli





logoEV