E’ finale! Con un’altra partita capolavoro, la myCicero espugna il “Sanbapolis” e si regala le partite decisive che valgono una stagione.


Vittoria ritrovata nell’ultima gara casalinga e playoff distanti solo un punto: la Vis Pesaro conquista i tre punti dopo sette turni di digiuno, battendo il Romagna Centro per 3-0.



La Paspa Pesaro Rugby si congeda con onore dal suo primo storico campionato di serie A. Nell’epilogo di Prato arriva una sconfitta (la 16esima stagionale) ma non si scalfisce la gagliarda voglia di lottare che non è mai latitata anche in casa dei Cavalieri Prato Sesto.


La Vuelle batte 90-79 Milano e festeggia la permanenza in serie A Contro una Milano con la mente già ai playoff la Vuelle, sfruttando la contemporanea sconfitta di Cremona a Varese, festeggia con un turno di anticipo la permanenza nella massima serie. Sontuose le prestazioni di Jones (27 punti + 12 rimbalzi) e Clarke (23 punti), ma la zampata decisiva l’ha impressa il contestassimo Hazell con due triple da fantascienza nell’ultimo e decisivo quarto.


Siamo ormai al fotofinish nella lotta salvezza. Domani sera infatti la VL Consultinvest si giocherà il tutto per tutto all’Adriatic Arena contro la capolista EA7 Milano, nel tentativo di allungare a 4 punti il suo vantaggio in classifica sulla Vanoli Cremona, impegnata nella dura trasferta di Varese.


Torna il derby delle Marche. Domenica alle 14,30 al camposcuola di via Respighi va in scena una sfida assente da una vita, quella fra Ranocchi Uta Pesaro e Dolphins Ancona. Sugli spalti è annunciato il pubblico delle grandi occasioni: perché questo match, oltre a stuzzicare l’appetito dei fans locali, invoglia anche i tifosi dorici a salire verso nord.


Dopo aver vinto gara 1 davanti ai propri tifosi, la myCicero si mette in viaggio alla volta di Trento per affrontare la seconda partita che potrebbe schiudere alle rossoblù, in caso di vittoria, le porte della finalissima.


IL Pisaurum parte deciso e fa la partita, al 5° ottima occasione su incornata di testa di Maltoni che sfiora il palo, i ragazzi di Bellagamba giocano meglio e al 16° Berkane a tre metri dalla porta mette incredibilmente alto.


Alle cinque del pomeriggio è iniziata l'avventura della Pesaro - Pola. 45 le imbarcazioni iscritte che hanno riempito con i loro variopinti scafi la banchina commerciale del porto con un bel colpo d'occhio di alberi e velature.


Nella prima semifinale scudetto la Vuelle under 20, guidata da Giovanni Luminati, perde a Roseto dopo una pessima prestazione al tiro (al termine sarà un 16/67 di squadra da film horror). I migliori per la Vuelle sono Serpilli (17 punti, ma 4/20 al tiro) e Bocconcelli (10 punti), mentre dalla parte virtussina sboccia il talento cristallino di Pajola (18 punti + 9 rimbalzi) e del totem Petrovic (15 punti + 13 rimbalzi).


i professionisti della casa
Imbianchino Pesaro o Osimo
Su www.iprofessionistidellacasa.net trovate il miglior specialista in lavori di tinteggiatura di...
i professionisti della casa
Elettricista Pesaro
I migliori specialisti li trovi su www.iprofessionistidellacasa.net...

Magnifica prestazione di gruppo per le sincronettes pesaresi che sono tornate vittoriose dalla trasferta di Cesenatico in occasione dell’ ambito trofeo Around: tutte sul podio.


E’ il weekend del commiato dalla serie A per la Paspa Pesaro Rugby. A Prato, contro la Cavalieri Union Prato Sesto, va in scena il ventesimo capitolo di una comunque storica prima stagione di serie A.


L'Aiac di Pesaro Urbino ha organizzato un viaggio studio con corso di aggiornamento negli impianti sportivi, di Zingonia, del settore giovanile dell’Atalanta Calcio. Buona la disponibilità dello staff tecnico, il cui responsabile è Stefano Bonaccorso.


Sabato pomeriggio (29 aprile), alle ore 17, partirà dal porto di Pesaro la classica regata d’altura Pesaro-Pola-Pesaro “sulla rotta dei trabaccoli”, che per la 33^ edizione cambia itinerario a causa dell’indisponibilità del porto di Rovigno per lavori di ristrutturazione.


Sabato 22 aprile nell'impianto del parco della pace di Pesaro si è disputato il tredicesimo incontro del campionato di serie C girone marche, che ha visto i guerrieri pesaresi scontrarsi con il Fermo Pallanuoto.


Continua il cammino della Gimnall verso la fase nazionale del campionato individuale GOLD. La piccola Sofia Toni, anno 2007 , prima classificata alla fase interregionale tenutasi domenica 23 aprile a Pisa, ottiene il pass per la fase nazionale, che la vedrà scendere in pedana i prossimi 12 e 13 maggio.


L’ultimo weekend di gare ha visto i nostri Cadetti (under 17) partecipare alla fase finale della Coppa Italia Nazionale che si è svolta ad Adria, ultima prova valevole per l’accesso alle finali di categoria che si svolgeranno il prossimo maggio a Cagliari.


Si è concluso il cammino della Blu Volley Studio Marinelli Pesaro nella semifinale play off per la promozione in serie C.


Gara di Asti, campionato italiano assoluto di triathlon e tretathlon e trofeo nazionale Gabriele D'assori 23/24 aprile 2017.


Bandiera a scacchi sull’avventura della Paspa Pesaro Rugby in serie A. La 15esima sconfitta stagionale diventa infatti quella senza possibilità di rimedio. Il Cus Genova espugna il Toti Patrignani 7-24 e spinge Pesaro in serie B con un turno d’anticipo.


Mastica amaro Luca Ottaviani per metabolizzare il primo giorno di scuola nella classe regina dell’ELF CIV 2017 sull’asfalto dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (round 1-2). In sella alla RR1000 HP4 del Team Tecnobike Squadra Corse, il marchigiano stacca il 30° crono sullo schieramento (1’53.116) completando soltanto l’appuntamento agonistico del sabato pomeriggio tra le pieghe in riva al Santerno.


Primo weekend ELF CIV 2017 Supersport300 dolce – amaro per il GradaraCorse Racing Team che, all’Autodromo Dino ed Enzo Ferrari di Imola, manca per un soffio il podio tanto bramato.


E' tempo di Campionato Italiano a Squadre di Società di Tiro con l'Arco: appuntamento martedì 25 aprile (ore 9.30) nella splendida cornice di Piazzale della Libertà. Il tutto nel segno della solidarietà delle popolazioni colpite dal sisma.


Sconfitta che brucia ma ancora c'è speranza. Bisogna ora lavorare e non demoralizzarsi. Gli Uta Ranocchi Pesaro perdono in casa contro i Guelfi Firenze per 14 a 6. Si sapeva che era una partita difficile, del resto sia i locali che gli avversari avevano sete di punti. Ma evidentemente i toscani di più.


Tavullia è orgogliosa dei suoi campioni. Ho inviato ieri un sms a Valentino e Franco per complimentarmi con loro per gli straordinari risultati raggiunti nel Gran Premio delle Americhe. Grandissimo Franco con il suo terzo centro consecutivo in Moto2.


Come un gladiatore. Filippo Scalbi, pur non in condizioni fisiche ottimali, ha lottato come un leone. Alla prima uscita stagionale nel circuito di Imola, il pilota pesarese durante le prove di giovedì ha rimediato una rovinosa caduta, riportando danni alla moto Yamaha R6 e guai fisici a se stesso che hanno inevitabilmente condizionato il week-end di gare.


Partita fondamentale per il Sant'Orso per continuare ad inseguire il sogno playoff. Dopo 28 minuti sono i padroni di casa a condurre per 2 reti a zero, prima con l'inserimento perfetto di Rovinelli che, innescato da una precisa sponda di testa di Montanari, davanti a Carletti segna aprendo le marcature, poi con il tap-in vincente proprio di Montanari che è bravo a trovare l'angolo giusto alle spalle del portiere biancoazzurro.


La myCicero si aggiudica gara 1 di semifinale play off e lo fa abbastanza agevolmente ma attenzione alla Delta che aveva cominciato così anche i quarti contro la Battistelli per poi ribaltare il confronto. Da segnalare la sfortuna che sta martoriando in questa stagione il team di Iosi: dopo Michieletto, Aricò, Kijakova e Coppi anche Moncada è finita in infermeria vittima di una distorsione alla caviglia destra verso il finire della partita.


Vince Civitanova con pieno merito la decisiva gara 3 della finale play off facendo valere la maggiore esperienza a certi livelli e un tasso tecnico da categoria superiore.


Bellissima giornata di sole e pubblico delle grandi occasioni per il derby pesarese.


Marc Marquez domina e vince meritatamente la gara MotoGP Austin 2017, terza prova del mondiale. Lo spagnolo, dopo aver superato Pedrosa a metà gara, ha allungato sulla concorrenza.


La traversa di Comi, il capovolgimento di fronte, la rete di Guida: al 91’ la Vis Pesaro viene sconfitta immeritatamente ad Agnone per 2-1 in una gara che ha visto i pesaresi macinare gioco e venire affondati a punto ormai acquisito.


Una prestazione importante di Hazell (24pt, 21 di valutazione) e i 34pt in due di Thornton e Clarke non consentono a Pesaro di spuntarla contro una Pistoia costante nel rendimento: al PalaCarrara è 87-83.


Buona la prima per il GradaraCorse Racing Team che sfiora il podio al primo Round dell’ELF CIV, gettando basi solide per una stagione proficua e ricca di risultati. E’ il giovane talento gradarese Francesco Prioli a contraddistinguersi in pista, portando il GradaraCorse all’attacco del podio, ma un contatto all’ultimo giro lo fa scivolare al nono posto, alle spalle del suo compagno di squadra Giovanni Grianti.