In lui la società ha creduto tanto e lui la sta ripagando a suon di gol. Rudi Tres, l'universale brasiliano dell'Italservice, dopo l'infortunio è tornato più forte di prima.


Gli atleti del Club Scherma Pesaro sono stati impegnati su più fronti nel fine settimana appena concluso. Si è svolta infatti la 2° prova nazionale Cadetti Under 17 a Terni, mentre a Fano si è disputata la 2° prova del campionato regionale esordienti fioretto di plastica e prime lame.


Dopo nove vittorie consecutive ed il terzo posto solitario in classifica con una partita in meno, nel giro di tre giorni il Pisaurum si trova ad affrontare le prime delle classe, le due strafavorite alla promozione in serie B.


Un 3-0 che non ammette repliche quello ottenuto dalla myCicero in quel di Chieri e che ipoteca il passaggio alle semifinali di Coppa Italia (ritorno previsto per mercoledì 25, al PalaCampanara, alle 20.30).


Domenica 22 riparte il campionato di calcio a 5 ipovedenti e, ad attendere l'Invicta Pesaro 2001 ci sarà la NoiVed Napoli che, dopo le ultime finali, coincide con la prima trasferta per la squadra allenata da mister Belluomini.


Il Vismara 2008, con undici vittorie, due pareggi e nessuna sconfitta, si laurea campione d’inverno nel girone “B” della Terza Categoria Marche, con un bottino di 35 punti, distanziando di cinque lunghezze l’Offside, che attualmente potrebbe essere l’unica formazione in grado di impensierire la squadra pesarese del Presidente Parlani che sta cercando di risalire la china per disputare campionati più consoni al suo passato sportivo.


L'Italservice PesaroFano è orgogliosa di comunicare che due dei suoi atleti, Hector Albadalejo Blazquez ed Roald Halimi, sono stati convocati dalle Nazionali di appartenenza.


Quello appena trascorso, è stato un fine settimana che ha portato belle soddisfazioni per le squadre della Pallanuoto Pesarese.


La palla ovale pesarese registra gli ingressi dei dirigenti della Pesaro Rugby Gabriele Del Monte e Roberto Lisotti all’interno del Consiglio del Comitato Regionale Marche della Federazione Italiana Rugby.


Non c'è sosta per la myCicero che, appena rientrata da Cisterna, si rimette nuovamente in viaggio, destinazione Chieri, in vista dell'andata dei quarti di Coppa Italia (il ritorno si giocherà mercoledì 25, alle 20.30, al PalaCampanara).


Partono forte gli ospiti con Biagini che prima trasforma il rigore del vantaggio e poi si divora il raddoppio da pochi passi.


bianchi
SCOPRI XROLLEY IL PRIMO ZAINO TROLLEY
Il primo zaino con ruote removibili e numerosi accessori...
bianchi
SCOPRI XROLLEY IL PRIMO ZAINO TROLLEY
Il primo zaino con ruote removibili e numerosi accessori...

In terra abruzzese la Vis Pesaro viene "punita" dalla legge dell'ex Amaolo: solo 0-0 (e secondo pareggio consecutivo) sul comunque difficile campo di Pineto, dopo una partita dal triplice volto e che ha visto come momento culminante il palo colpito nella ripresa da Palumbo.


La myCicero rispetta il pronostico e passa in quel di Cisterna ma non senza fatica: le pontine hanno fatto sudare le proverbiali sette camicie a Mastrodicasa e compagne che hanno dovuto dar fondo a tutte le energie per portare a casa l’intera posta.


Finisce con una vittoria e nove sconfitte il primo girone di serie A della Paspa Pesaro Rugby. La nona sconfitta sul campo della romana Primavera è un epilogo indolore (da tempo i pesaresi sono consapevoli che si giocheranno tutto nella Poule Retrocessione) ma soprattutto è un epilogo in solitaria. Perché Primavera-Pesaro è stato l’unico match disputato della decima giornata del girone territoriale.


Dopo la lunga pausa natalizia, il Nomisma Pisaurum rinizia il campionato esattamente come l’aveva conclusa, e cioè con una vittoria netta nei confronti di Tolentino. Sono nove le vittorie consecutive dei ragazzi di coach Foglietti, artefici fino ad ora di una stagione davvero straordinaria, specie se rapportata al budget a disposizione.


Tutto facile per la capolista in casa della penultima. L'Italservice asfalta il Castello e consolida la vetta. Una giornata particolare quella vissuta da PesaroFano nel campionato di serie A2 di calcio a 5, girone A.


La carica del georgiano George: “Abbiamo vinto e sappiamo di poter ripeterci”.


Dopo la lunga pausa natalizia, il Nomisma Pisaurum scende in campo domenica 15 gennaio al Vecchio Palas (ore 18) per l’importante incontro contro Tolentino, squadra che a dispetto delle difficoltà in classifica è molto competitiva.


Giorgio Fanesi, un imprenditore di Senigallia che ha deciso di sposare il progetto Volley Pesaro...


La Paspa Pesaro Rugby si veste di nuovo. E si veste del giallorosso griffato Macron. Domenica, nella trasferta romana contro la Primavera Rugby, andranno infatti in scena le nuove divise ufficiali realizzate dallo sponsor tecnico dell’azienda bolognese.


Espugnata finalmente l’Adriatic Arena. Dopo la sconfortante serie di quattro sconfitte interne consecutive, la VL Consultinvest è infatti tornata alla vittoria fra le mura amiche battendo la Betaland Capo d’Orlando.


All’indomani della sofferta vittoria sull’Orlandina analizziamo i temi tattici di una partita che ha confermato alcuni trend della prima parte di stagione e che al tempo stesso ne ha indicato di nuovi.


Le 16 coppie di doppio misto che hanno partecipato domenica al torneo con location Nuova Beachouse, hanno inaugurato il 2017 del Beach Tennis Winter Tour, circuito amatoriale organizzato dall'Asd Sportland che fa tappa nei principali centri indoor della provincia.


Pronti via ed il Piandimeleto passa in vantaggio: è il minuto 5 quando Monaldi, steso in area di rigore da Leva, trafigge Pigliapoco dagli undici metri. Ma l’Azzurra non ci sta e con il passare dei minuti aumenta il ritmo costringendo gli ospiti a numerosi falli sistematici per evitare pericolose ripartenze. I locali si scuotono e al minuto 25 trovano il goal del pareggio con Pandolfi bravo ad insaccare con una girata al volo un buon cross di Guerra.


Judo Fazi Pesaro Urbino organizza per sabato 14 gennaio uno stage di perfezionamento con Matteo Marconcini, lo straordinario atleta del Centro Sportivo Carabinieri giunto al 5.o posto assoluto ai recenti Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.


Costantino illude, Stefanelli salva il rigore del pareggio, Lombardi segna sugli sviluppi del corner successivo: la Vis Pesaro si deve (non) accontentare del pari (1-1) contro un'ostica Sammaurese.


PesaroFano da rimonta, sotto di 2-0, prima pareggia e poi vince su un Milano mai domo. Termina 4-2 il big-match tra la prima e la terza del campionato di serie A2.


Da venerdì 13 a domenica 15 gennaio si svolgerà a Vinci (FI), in località Sovigliana, il primo raduno tecnico del 2017 per la nostra Nazionale di calcio a 5 in vista del Mondiale in programma dal 26 maggio al 4 giugno a Cagliari.


Prima vittoria dell’anno (convincente) per la myCicero uscita dal taraflex di Olbia con un secco 3-0. E dire che le cose non erano cominciate per niente bene perché nella notte tra sabato e domenica ben 5 giocatrici rossoblù la trascorrevano al bagno vittime di un virus gastro-intestinale (Olivotto, Gamba, Bussoli, Pamio e Tonello). Eccellente lo staff sanitario pesarese che restituiva abili e arruolate Olivotto (che ha giocato tutta la partita facendo anche 7 punti, con 4 muri sui 5 totali di squadra e 60% in attacco), Bussoli e Pamio.


In un palazzetto dal clima rovente, segnato delle contestazioni della settimana trascorsa, la Vuelle viene trascinata dagli acuti individuali di Thornton e Jones (19 punti per entrambi) nella vittoria contro un'Orlandina che non brilla, orfana di una guida spirituale, come Fitipaldo, che la conduca nei momenti topici.


La prima partita del 2017 corrisponde con l'ultima giornata del girone d'andata del campionato "Samsung Gear Volley Cup" che vede la myCicero impegnata in terra sarda contro la Entu Olbia.


C’è una Paspa Pesaro Rugby che ha salutato il 2016 elevandosi a riferimento della palla ovale marchigiana quale unica rappresentante del rugby regionale nel campionato di serie A e c’è un settore giovanile giallorosso che cresce parallelamente diventando un riferimento consolidato ben oltre i confini cittadini:


Nel primo pomeriggio i fondatori dello storico Inferno Biancorosso e “tutti i tifosi che si riconoscono in queste parole” hanno alzato la voce e firmato una dura lettera di protesta.


Pensi "E’ inverno!” e il pensiero corre verso paesaggi innevati, cioccolate calde e le immancabili piste di pattinaggio. Quale miglior modo, quindi di chiudere in bellezza questo lungo periodo di festività se non quello di accogliere una Befana un po’ particolare?


Giunti all’ultima giornata del girone d’andata Ario Costa tira le somme sulla prima parte di campionato e chiarisce alcuni rumors che egli stesso definisce ‘inesatti’.


Alla Vuelle non basta un eccellente Jones (33 pt, 6 ass, 2 rb, 33 di valutazione) per avere la meglio al Forum di Assago su una Milano priva di mordente e deficitaria di organizzazione anche mentale. 88-84 il finale.


Ha chiuso l'anno ad Arzignano, lo aprirà con Milano, il 7 gennaio alle 15,30. Decisamente intrigante il periodo del PesaroFano, che dopo essere uscita indenne il 17 dicembre dal campo di una delle rivali più agguerrite, vuole il bottino pieno sabato prossimo contro i lombardi.


Buone notizie per il calcio pesarese: Tommaso Costantini, ala sinistra classe '96, approda a titolo definitivo alla Spal, realtà di Serie B che si sta rivelando autentica matricola terribile del campionato (terza in classifica alle spalle delle quotate Verona e Frosinone).


“Anno nuovo, vita nuova” recita un vecchio adagio che non troverà sicuramente d’accordo Matteo Bertini che sarebbe ben felice di concludere anche la stagione agonistica 2016/2017 come ha fatto con le due precedenti: 2014/2015: promozione dalla B1 alla A2; 2015/2016: campionato in cui la parola “salvezza” si sussurrava negli ambienti rossoblù ed invece la myCicero è andata ben oltre ogni previsione, risultando la vera sorpresa del torneo e sfiorando il colpaccio-promozione.