...

Nella vicenda degli immigrati di Borgo Santa Maria colpisce lo scadimento del dibattito, la scorrettezza e l’uso del pretesto pur di cercare lo scontro, nell’intento forse di cogliere un tornaconto politico, in termini di consenso e di voti, che non andranno a chi ci spera. Lega compresa che si accoda, da ultima, nella congiura di tutti contro uno.


...

La innovativa (io non ne ho trovate altre simili sul web, se sbaglio rettificare... ) e a dir poco "irrituale" circolare del Prefetto di Pesaro, con la quale chiede alle forze dell'ordine di reprimere quei cittadini che chiedano il nome o fotografino migranti mi induce a fargli 5 domande e una proposta:





...

Nel silenzio estivo non è sfuggito al nostro controllo il provvedimento di aggiudicazione definitiva del bando per l'accoglienza di cittadini richiedenti asilo già assegnati ed in arrivo nel territorio della Provincia di Pesaro e Urbino.


...

Fare bandi per l’accoglienza, trovare sistemazione ai “profughi” sembra essere la priorità di questa Amministrazione. Perché i nostri cittadini che perdono casa a seguito di sfratti non destano lo stesso interesse? Eppure basta fare un giro in tribunale a Pesaro per rendersi conto quanti sfratti gli Ufficiali Giudiziari sono costretti a notificare ogni giorno.




...

In relazione allo svolgimento di preannunciate manifestazioni relative alla prossima accoglienza nell’ambito di questa provincia di migranti richiedenti asilo ed allo scopo di evitare la diffusione di notizie prive di fondamento, si ritiene di dover precisare che il bando di gara emanato nei giorni scorsi da questa Prefettura, concernente le attività di accoglienza dei succitati migranti, regolarmente pubblicato sul sito istituzionale della Prefettura, riporta l’indicazione del numero assolutamente presuntivo dei richiedenti asilo cui assicurare tali misure di accoglienza , calcolato tenendo conto delle attuali presenze ed incrementato di una percentuale determinata sulla base degli andamenti degli arrivi degli scorsi anni e che, comunque, il numero complessivo di 1.302, indicato nel suindicato bando di gara, deve intendersi comprensivo dei circa 900 migranti attualmente ospitati in provincia.


bianchi
Astucci Seven
Scopri tutte le ultime novità Seven, astucci, zaini e trolley...
bianchi
OFFERTA ZAINO STAR WARS € 35,90
Scegli il tuo zaino tra più di 600...
...

Dodici musicisti raccontano la propria storia di richiedenti migranti attraverso le note e nella loro lingua: così è nata “Soul”, band composta da richiedenti asilo ospiti nei centri prima accoglienza di Pesaro.



...

La mozione del consigliere comunale Marco Perugini che impegna il Comune di Pesaro a stilare un bando con il quale selezionare famiglie disponibili e adatte ad ospitare profughi nella propria abitazione privata è interessante. Apre frontiere nuove, consente di interrogarsi sulle modalità di accoglienza, creando possibili buone prassi. Ma tale mozione necessita di approfondimenti sin dal primo passaggio politico. Per evitare che, poi, sia carente sul piano tecnico.