...

«La chiusura della Pica sarebbe un punto di non ritorno, con ripercussioni non solo occupazionali, ma anche ambientali. Non è un sito produttivo come gli altri, le Marche perderebbero l'unica fornace di laterizi del suo territorio, riaprirla sarebbe molto complicato, se non impossibile, sia per gli alti costi di riapertura che per l'iter autorizzativo».


...

«L'Assemblea legislativa considera inattuale il voto di 12 anni fa, i cittadini ci stanno chiedendo di dire NO, molti abitanti hanno cambiato idea. Il distacco sarebbe controproducente e anacronistico, occorre puntare al miglioramento dei servizi».








...

Negli hotel aderenti al Network spazi adeguati senza distinzione di taglia o razza e servizi dedicati come il veterinario e il dog-sitter. "E' un'opportunità per rendere più attrattiva l'offerta turistica e per valorizzare le strutture sensibili alle esigenze di chi desidera viaggiare con il proprio animale, contrastando il fenomeno dell'abbandono".


...

l nuovo percorso prevede un sottopasso ferroviario e un ponte ciclo-pedonale sul torrente Badia. La Regione cofinanzia con oltre 370mila euro il progetto dell'amministrazione comunale, costo complessivo 650mila euro.


bianchi
SCOPRI XROLLEY IL PRIMO ZAINO TROLLEY
Il primo zaino con ruote removibili e numerosi accessori...
i professionisti della casa
Elettricista Pesaro
I migliori specialisti li trovi su www.iprofessionistidellacasa.net...