dot Leonardo Polverelli entra nel Guinness World Records

immagine

Leonardo Polverelli ce l'ha fatta, il cantautore riminese è riuscito a cantare ininterrottamente per 101 ore, 59 minuti e 15 secondi, battendo il record mondiale di maratona canora più lunga al mondo interpretata da un singolo artista.

Nell'ambito del “Titanus Festival X, 150° anniversario dell’Unità d’Italia - Uniti anche nella musica”, al teatro cinema Astra di Pesaro, Leonardo Polverelli e l'organizzatore del Festival, Luca Veneziano, hanno ottenuto un nuovo record mondiale.

Dopo essere entrato nel 2010 nel guinness dei primati come maratona canora più lunga del mondo interpretata da più artisti con 103 ore, 9 minuti e 26 secondi di musica e spettacoli no-stop, il Titanus Festival ritorna protagonista.

Ma la performance di Leonardo non è stata certo facile, ha voluto dimostrare che con la forza di volontà e senza uso di alcol o droghe si riescono ad ottenere importanti risultati. Alle 12.45 il cantautore, in debito di sonno aveva annunciato di concludere la maratona ma, la voce della moglie, contattata telefonicamente, è riuscita a far cambiare idea a Leonardo.

Intenzionato a cantare per 104 ore, Polverelli non è riuscito a resistere e dopo 101 ore, 59 minuti e 15 secondi è crollato sul mixer e trasportato in ambulanza al Pronto soccorso. Tanta fatica ma è Guinness World Records.

di Rossano Mazzoli
redazione@viverepesaro.it
Spingi su!        

 


Commenti

Vuoi commentare questo articolo?

Nome e cognome (necessario - In caso di dati falsi o incompleti il commento verrà sconsigliato):

Indirizzo email (necessario):
desidero ricevere la newsletter

Accedi o registrati

Il tuo commento:

CAPTCHA ImageInserire il codice in figura:

Immagine troppo complicata?

qrcode

Gli articoli di oggi

logoEV
logoEV

ViverePesaro TV

Vivere Make Up

Allarga 

RUBRICHE

VIVERE MARCHE

VIVERE ITALIA