Gioventù Nazionale Pesaro: "Pesaro città sicura?"

Ladri scatenati a Villa Ceccolini: vetri spaccati e razzia nelle auto 1' di lettura 10/01/2021 - "Pesaro città sicura! il sindaco Ricci lo ripete da anni a gran voce, eppure gli ultimi eventi accaduti in città raccontano una realtà diversa.

E' di recente la notizia che alcuni vandali sono entrati in azione in zona Pentagono, danneggiando le auto in sosta sotto le abitazioni. E così è montata la rabbia dei residenti, esasperati non solo dalla mancanza di misure di prevenzione ma soprattutto dal totale disinteresse da parte dell'amministrazione comunale, ormai da troppo tempo sorda alle richieste di aiuto.

Per ottenere ascolto, i cittadini hanno deciso di avviare una raccolta firme finalizzata ad ottenere l'installazione di telecamere, quantomeno nelle zone limitrofe alle abitazioni. E' davvero necessario arrivare a ciò?

Siamo ben consci del delicato momento di emergenza sanitaria che stiamo attraversando e della conseguente necessità di impiegare le forze dell'ordine nell'attività di vigilanza del rispetto delle disposizioni anticovid ma riteniamo che ciò non possa e non debba avvenire a discapito della sicurezza dei cittadini.

Ci auspichiamo nuovi piani di intervento da parte delle autorità preposte, affinché non si registrino più ulteriori simili casi di cronaca."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2021 alle 11:19 sul giornale del 11 gennaio 2021 - 3819 letture

In questo articolo si parla di attualità, ladri, pesaro, vetri spaccati, razzia nelle auto, comunicato stampa, Gioventù Nazionale Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIHd





logoEV
logoEV