Serie C, la Sambenedettese si aggiudica il derby con la Vis Pesaro: biancorossi sconfitti per 2-0

Samb - Vis Pesaro 6' di lettura 14/11/2020 - La Vis Pesaro non riesce a vedere la luce in fondo al tunnel. Nella serata odierna, contro la Sambenedettese, è arrivata la terza sconfitta consecutiva (settima stagionale) per i biancorossi allenati da Daniele Di Donato. Una partita, quella giocata allo stadio "Riviera delle Palme", in cui la formazione di casa ha chiuso - ogni possibile discorso - già nei primi 45'.

Prima frazione di gara shock per la Vis Pesaro che, sin dalle prima battute, ha lasciato parecchio campo alla formazione di casa. La Sambenedettese, dopo soli sei minuti, sfiora la rete del vantaggio con Angiulli: il numero 23 di casa, sugli sviluppi di un calcio di punizione dai 25 metri, calcia in porta e colpisce il palo. Il match in questione, almeno per quanto riguarda i primi 45 minuti, non ha offerto tante occasioni da goal.

Però, in compenso, ha regalato una super giocata di Lescano che al 29' - in rovesciata - sblocca il parziale: cross dalla destra di Lavilla a cercare il numero 32 che controlla di petto e in acrobazia, insacca alle spalle di Bastianello. Primo goal per lui e Samb avanti per 1-0. La Vis Pesaro, prova una timida reazione e per un soffio, non realizza il pari con Pannitteri: cross di Nava a cercare l'incornata del numero 11 vissino che, per poco, non insacca. Nel finale di primo tempo, i ragazzi di mister Zironelli, trovano il raddoppio con Nocciolini che di collo esterno - al volo - porta sul doppio vantaggio i suoi.

Nel secondo tempo, è solo amministrazione per la Samb che rischia solamente in poche circostante. Per la Vis Pesaro, mister Di Donato, prova a inserire forze fresche: dentro Cannavò, Eleuteri, Ejjaki e Marcheggiani. Il parziale però, non si schioda dal 2-0. I biancorossi, ci provano con Marchi e D'Eramo, ma Nobile risponde presente in entrambi i tentativi. Al 70', arriva l'occasione più nitida - della ripresa - per la Vis: Pezzi serve De Feo che conclude in porta. E' attento l'estremo difensore di casa che risponde prontamente.

Come già detto in precedenza, la formazione di casa amministra e difende il doppio vantaggio, realizzato nei primi 45'. Solo in alcune circostanze, ha provato a rendersi pericolosa in contropiede o con alcune conclusioni dalla distanza. Per la formazione vissina, piove sul bagnato nel finale di partita: infatti, Marchi e Marcheggiani accusano un problema fisico, ma non lasciano la propria squadra in inferiorità numerica. Dopo cinque minuti di extra-time, arriva il triplice fischio del direttore: la Sambenedettese si aggiudica il derby con la Vis. Biancorossi sconfitti per 2-0.

CRONACA DEL MATCH

FINE SECONDO TEMPO


90' + 5 - Nei minuti di extra-time, arriva il primo ammonito del match: fallo di Cannavò su Cristini. Qualche istante più tardi, anche Di Pasquale si è "conquistato" un cartellino giallo.

90'- Cinque minuti di recupero!

85' - Cambio per la Samb: esce Nocciolini ed entra Serafino

79' - Ci prova la Vis Pesaro ad accorciare le distanze. La formazione di casa, difende bene e concede pochissime chance.

73' - Quarto cambio per la Vis Pesaro: esce Lelj ed entra Marcheggiani.

70' - Occasione per la Vis Pesaro! Pezzi serve De Feo che conclude in porta: è bravo l'estremo difensore di casa che ha risposto prontamente.

68' - Cambio anche per la Samb: esce Shaka Mawuli e dentro Angelo D'Angelo.

61' - Terzo cambio per la Vis Pesaro: esce D'Eramo ed entra Ejjaki

60' - Samb vicina al tris! Ci prova Angiulli dalla distanza - con un tiro molto potente - risponde Bastianello.

56' - Secondo cambio per la Vis Pesaro: esce Nava ed entra Eleuteri.

54' - Ci prova Botta (Vis) con una conclusione dai 25 metri: ancora una volta, para in due tempi, Nobile.

49' - Vis Pesaro in avanti: punizione, da posizione defilata, di Marchi che calcia forte ma centrale. Para, in due tempi, il portiere di casa.

46' - I secondo 45' iniziano con un cambio per la Vis Pesaro: esce Pannitteri ed entra Cannavò.

45' - Si torna in campo: inizia il secondo tempo!

FINE PRIMO TEMPO

44' - Raddoppia la Samb! A realizzare il 2-0 per la formazione di casa è Noccioli, con un tiro al volo di collo esterno. Nulla da fare per Bastianello, primo tempo da dimenticare - in fretta - per la Vis Pesaro...


40' - Ultimi cinque minuti (più recupero) del primo tempo: conduce la Samb per 1-0 sulla Vis Pesaro.

37' - Bacio Terracino salta Lelj con un tunnel e calcia dai venti metri: il tentativo del numero 24 di casa, termina alto sopra la traversa.

35' - La Vis prova a reagire: tiro-cross di De Feo (dalla destra) che però non viene sfruttato da nessun calciatore biancorosso.

34' - Occasione Vis! Cross dalla destra di Nava a cercare Pannitteri che, di testa, sfiora di poco la rete del pari. Buona chance per la formazione vissina!

33' - Brutto contrasto al centro del campo: Pannitteri (Vis Pesaro), è rimasto a terra dopo aver ricevuto un colpo alla testa.

29' - Samb in vantaggio! Cross dalla destra di Lavilla a cercare Lescano che controlla di petto e, con una splendida rovesciata, insacca alle spalle di Bastianello. Questo, è il primo goal, in campionato, del numero 32 di casa. 1-0.

23' - Cambio forzato per la Sambenedettese: esce Scrugli (problema muscolare per lui) ed entra Lavilla.

15' - Il match non decolla, dopo un quarto d'ora di gioco, è ancora 0-0.

8'- La Vis Pesaro non osa più di tanto. La Samb, invece, è molto più propositiva.

5' - Formazione di casa vicina al vantaggio: Angiuli su un calcio di punizione dalla distanza, calcia in porta e colpisce il palo alla sinistra di Bastianello.

2' - Subito Samb in avanti! Bacio Terracino ci prova dalla parte sinistra del campo: la conclusione dell'ex Fermana, non impensierisce Bastianello e termina a fondo campo.

1' - Squadre in campo: si parte!

IL TABELLINO:

SAMBENEDETTESE
(3-5-2): Nobile; D’Ambrosio, Cristini, Di Pasquale; Scrugli, Angiulli, Mawuli, Bacio Terracino, Malotti; Lescano, Nocciolini.

A disposizione: Fusco, Biondi, Enrici, Lavilla, Goicoechea, Rocchi, Masini, De Cianco, Mehmetaj, Occhiato, Liporace, Serafino.

Allenatore: Mauro Zironelli.

VIS PESARO (4-4-2): Bastianello; Nava, Gennari, Lelj, Stramaccioni; Pannitteri, Pezzi, D’Eramo, Giraudo; Marchi, De Feo.

A disposizione: Bianchini, Eleuteri, Farabegoli, Brignani, Gaudenzi, Marcheggiani, Blue, Cannavò, Faraghini, Ngissah.

Allenatore: Daniele Di Donato.

Reti: 28′ Lescano (Samb), 45′ Nocciolini (Samb)

Ammoniti: 91′ Cannavò (Vis), 95′ Giraudo (Vis)

Arbitro: Simone Galipò di Firenze (Munerati-Franco). 4° uomo De Tommaso.

Note: 2′ di recupero; 5′ di recupero.






Questo è un articolo pubblicato il 14-11-2020 alle 18:24 sul giornale del 15 novembre 2020 - 173 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bB5y





logoEV