Bonus Spesa, Bambini 0-14: il Comune raccoglie le adesioni delle attività che accettano i voucher

ricci buoni spesa 2' di lettura 28/10/2020 - Per agevolare i cittadini che usufruiranno dei “Bonus Spesa”e“Bonus Bambini 0-14 anni”, l’Amministrazione ha deciso di stilare due elenchi delle attività economiche che accetteranno i voucher.

«Come è già stato fatto in primavera – sottolinea l’assessore all’Innovazione Francesca Frenquellucci – verranno realizzate due liste degli esercenti che aderiranno all’iniziativa e dai quali sarà possibile acquistare prodotti alimentari, di igiene personale, farmaceutici, di prima infanzia da 0-3 anni, materiale didattico, libri, cartolibreria, pc e tablet».

Verranno stilate due liste differenti. La prima comprenderà le attività che accetteranno buoni sociali alimentari, (quindi generi alimentari, igiene persona e prodotti farmaceutici). Nella seconda lista verranno inseriti i negozi che riceveranno i bonus per la crescita (quindi materiale didattico, libri, cartolibreria, pc, tablet, prodotti prima infanzia). Novità: i bonus potranno essere accettati anche dalle attività che svolgono asporto.

Come aderire? Gli esercenti che accettano “Bonus Spesa” e “Bonus Bambini 0-14 anni” dovranno comunicare la propria adesione scrivendo alla mail spesa.domicilio@comune.pesaro.pu.it o chiamando il numero 0721.387213, entro il 14 novembre (specificare anche se si effettua servizio a domicilio).

Come ricevere il rimborso? Gli operatori commerciali possono accettare i voucher che il cittadino beneficiario consegnerà, per una spesa fino ad un valore di pari importo. I buoni spesa devono essere firmati dall’avente diritto e possono essere consegnati da un familiare o persona delegata. Ricevuti i voucher, l’operatore economico deve chiedere il rimborso, compilando il modello predisposto dall’U.O. Attività Economiche, e presentarlo entro il mese successivo a quello della spesa, al seguente indirizzo: Servizio Attività Economiche via Manzoni n.** Pesaro telefono 0721 387 476/489/450/686. (Il modello è scaricabile nel sito del Comune, nominativo della ditta, sede, telefono, partita iva o codice fiscale, IBAN per accreditarne importo dovuto, unitamente alla matrice dei voucher acquisiti).

La lista verrà pubblicata nel sito del Comune e verrà aggiornata costantemente.

I bonus verranno distribuiti dal 16 al 22 novembre e si potranno spendere fino al 31 gennaio 2021 (Buoni Spesa), e fino al 30 aprile 2021 (Buoni Bambini 0-14).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2020 alle 10:56 sul giornale del 29 ottobre 2020 - 3367 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzYZ





logoEV
logoEV