Manifestazione per il Nagorno Karabakh e l'Armenia: giovedì al parco Miralfiore

armenia 1' di lettura 30/09/2020 - Nel piu' totale silenzio o, peggio, nelle veline azere e turche, si sta consumando il tentativo perseguito 100 anni fa con il genocidio del popolo armeno. In questi giorni, in maniera proditoria e vile, le truppe azere rafforzate dai "volontari mercenari siriano-turchi" stanno tentando l'annientamento della repubblica del Nagorno karabakh e dell'intera Armenia.

Non si tratta degli sporadici incidenti di frontiera che hanno caratterizzato questi ultimi anni dei rapporti tra Armenia e Azerbaijan, quanto la pianificazione di bilanci economici azeri spesi solo inarmamenti. Non Possiamo stare in silenzio,voltarci dall'altra parte come sta facendo l'unione europea. No, questa e' una guerra che riguarda e coinvolge tutti. Non serve L'alibi de l gas azero o la turchia nella nato per giustificare il massacro armeno. No, dobbiamo mobilitarci per chiedere la cessazione del fuoco e la pace per i popoli armeni.

Giovedi 1 ottobre, a Pesaro, presso il memoriale del genocidio armeno al parco Miralfiore, ore 17, testimonianza di solidarieta' con il Nagorno Karabakh ed il popolo armeno. Partecipate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2020 alle 00:30 sul giornale del 01 ottobre 2020 - 390 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxk2





logoEV