Matthew Lee debutta in prima assoluta al teatro Rossini con Swing, Rock and Love

Matthew Lee 3' di lettura 22/09/2020 - Reduce dal grande successo del suo tour mondiale che nel 2019 lo ha visto esibirsi in Europa, Cina e Russia, il ciclone Matthew Lee torna nei più importanti teatri italiani con un nuovissimo spettacolo, Swing, Rock and Love che debutta a Pesaro in prima assoluta al Teatro Rossini domenica 27 settembre al temine di una residenza di allestimento nell’ambito del progetto Marche casa del teatro.

Residenze d’artista promosso da AMAT con il Comune di Pesaro. Il concerto – inizialmente previsto lo scorso aprile e sospeso per l’emergenza sanitaria – è promosso nell’ambito di TeatrOltre il più grande palcoscenico italiano per le più importanti esperienze dei linguaggi contemporanei promosso all’insegna della multidisciplinarietà dall’AMAT con i Comuni di Pesaro, Urbino e Pergola e con il contributo di Regione Marche e MiBACT, con il rispetto di tutte le procedure di legge per il contenimento della diffusione del Covid previste dalla normativa vigente.

Definito dalla stampa come lo "straordinario performer", Matthew è pianista e cantante innamorato del rock'n'roll, che ha fatto propri gli insegnamenti dei grandi maestri del genere. Un vero talento e fenomeno degli 88 tasti. Nella sua seppur breve carriera vanta già ben oltre 1000 concerti in tutto il mondo. Da piccolo studia pianoforte presso il conservatorio G. Rossini di Pesaro dove verrà poi radiato all’ottavo anno per incompatibilità del suo stile “esuberante” con gli studi classici. Si avvicina al rock’n’roll ascoltando i dischi di Elvis Presley del padre, anch’egli musicista. La sua carriera “live” cresce rapidamente e sin da giovanissimo comincia a suonare in importanti e famosi club italiani. Dopo aver percorso l'Italia comincia la sua attività dal vivo in Europa: si susseguono concerti in Inghilterra, Olanda, Germania, Francia, Svizzera, Slovenia, Belgio. Matthew Lee oggi è considerato uno dei principali protagonisti di uno dei trend internazionali di maggior appeal: il rilancio delle atmosfere anni ‘50. «Per quanto mi riguarda essere d’altri tempi – sostiene Matthew Lee - non significa rimanere ancorato al passato, ma semplicemente recuperare valori importanti, che forse stavamo rischiando di perdere, il tutto però rivisto in una chiave attuale, non “un’operazione nostalgia", ma qualcosa che spero possa essere percepito come una novità”.

Swing, Rock and Love nasce dall’ultimo lavoro discografico dell’artista per Decca Black/ Universal Music anticipato dal singolo Rock’n’Love featuring Paolo Belli. Uno spettacolo potente ed emozionante che attraversa tutto il mondo del rock ‘n roll e i generi che ha generato. Un viaggio dal sapore vintage che accompagna il pubblico dagli anni d’oro del rock sino alle sonorità contemporanee. Un universo palpitante dove swing, country e rock ‘n roll si mischiano attraverso le note della band e l’inconfondibile rock’n’roll touch di Matthew Lee.

Informazioni: Teatro Rossini 0721 387621, AMAT 071 2072439, www.amatmarche.net. Sono previsti due concerti: ore 17 e ore 21.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2020 alle 01:00 sul giornale del 23 settembre 2020 - 541 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, pesaro, amat marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwIp





logoEV