“Verità per Giulio Regeni”, appeso un nuovo striscione in Comune

Verità per Giulio Regeni 1' di lettura 15/09/2020 - L’Amministrazione da sempre al fianco di Amnesty International nella ricerca della verità. “Lo abbiamo voluto dimostrare con un nuovo stendardo – spiega il presidente del Consiglio Marco Perugini -, a riprova di quanto sia importante per noi che una democrazia voluta sia rappresentata da diritti civili completi”.

“Verità per Giulio Regeni”, un nuovo striscione giallo sventola dal palazzo comunale: “Lo abbiamo posizionato simbolicamente sotto la finestra del sindaco, a riprova del lavoro quotidianamente che tutti devono fare per Giulio e Patrick Zaky. L’Amministrazione e il consiglio Comunale ringrazia il gruppo Amnesty di Pesaro, che con sensibilità sta portando avanti questo messaggio”.

Un messaggio portato avanti ormai da 4 anni anche dall’assessore alla Solidarietà Sara Mengucci, “In questi anni abbiamo approfondito la storia di Giulio Regeni, anche attraverso il monitoraggio continuo di ciò che Egitto e Governo italiano stavano facendo per la verità. Ricordiamo anche Patrick Zaky, lui e Giulio sono due ragazzi giovani che avevano e hanno una grande passione per lo studio, per la ricerca e per la difesa dei diritti umani, obiettivo comune a Amnesty International. Come Amministrazione siamo sempre stati molto vicini a questa causa, lo facciamo per la verità e per le loro famiglie”.

Al fianco di Perugini e Mengucci anche Cristina Campagna di Amnesty International, che voluto ricordare e ringraziare “Tutte le famiglie di questi ragazzi, che con la loro grande tenacia lottano ogni giorno per la ricerca della verità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2020 alle 06:01 sul giornale del 16 settembre 2020 - 332 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bv1g





logoEV