Mangialardi alla Cna: "Autocertificazione per le imprese e 100 milioni subito per l'accesso al credito"

1' di lettura 12/09/2020 - "Bisogna fidarsi dei cittadini e delle imprese, l’autocertificazione è un passaggio di civiltà".

"Bisogna fidarsi dei cittadini e delle imprese, l’autocertificazione è un passaggio di civiltà: l’esempio della piattaforma 210, che ho condiviso in questa regione come presidente dell'Anci Marche, è lì a dimostrare che si può fare bene e presto. Sono stati erogati in poche settimane decine di milioni di euro direttamente sui conti correnti di cittadini e imprese che hanno interagito con l’amministrazione regionale attraverso una piattaforma telematica all’avanguardia in Italia. Il dialogo con i cittadini è fondamentale". Lo ha detto Maurizio Mangialardi, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Marche, intervenendo a Fano Tv durante la registrazione di "Un'impresa in Regione", la trasmissione promossa dalla Cna di Pesaro Urbino in collaborazione con il gruppo Crai. La puntata andrà in onda sul canale 17 venerdì 18 settembre alle ore 21, dopo il telegiornale. Tra i tanti temi toccati durante la trasmissione anche quello dell'accesso al credito.

"Il nostro programma - ha annunciato Mangialardi - prevede di rendere strutturale la legge 13 con lo stanziamento di 100 milioni all'anno per l’accesso al credito e per abbattere i tassi di interesse sulla scia di quanto già avviato proprio per fronteggiare l'emergenza Covid. Una misura straordinaria che diventa ordinaria per lo sviluppo delle nostre imprese".


da staff Maurizio Mangialardi
candidato alla presidenza della Regione Marche





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 12-09-2020 alle 11:45 sul giornale del 14 settembre 2020 - 541 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, politica, spazio elettorale autogestito





logoEV