Biancani: "Lo sport merita attenzione"

biancani 2' di lettura 13/09/2020 - Mai come in questi ultimi 5 anni (da 20 anni non si era vista tanta attenzione) la regione è stata vicino al nostro territorio per promuovere lo sport come momento di aggregazione, socializzazione, formazione e prevenzione soprattutto per la salute, ma anche come occasione di valorizzazione dal punto di vista turistico.

A livello regionale è stato approvato il piano quinquennale (2016-2020) di promozione delle pratiche sportive, delle attività motorie e ricreative con investimenti molto importanti, oltre i 7 milioni e mezzo di euro, di cui 4.4 milioni sono serviti per la riqualificazione degli impianti sportivi. Per quanto riguarda la provincia di Pesaro, sono arrivati 1milione 570mila euro che hanno consentito, a 28 comuni, investimenti e co-finanziamenti per la riqualificazione degli impianti.

A questo si è aggiunto il finanziamento degli impianti delle associazioni sportive: a livello provinciale sono state 10 le associazioni che hanno avuto il contributo. Inoltre, sono state erogate risorse, per la diffusione dello sport, pari a 1milione 800mila euro che sono serviti a promuovere lo sport nelle scuole primarie (coinvolgendo 1900 classi per circa 38mila alunni) Si tratta quindi di investimenti che sono andati ai giovani, ma anche ai meno giovani con iniziative per la terza età che hanno ricevuto 400mila euro.

«Accanto a questo - conferma Biancani - abbiamo investivo per le numerose iniziative sportive nazionali ed internazionali, tra cui: i mondiali di ginnastica ritmica, il Giro d’Italia (compreso quello under 23), i campionati di ginnastica artistica, la Coppa Davis, la Coppa del mondo maschile di pallavolo, il campionato italiano di Taekwondo. Per queste importantissime manifestazioni, la regione ha dato un contributo molto importante che ha consentito alla città e al territorio di poter realizzare questi eventi. Attraverso la piattaforma 210, abbiamo finanziato le associazioni sportive che hanno avuto, a fondo perduto, diverse migliaia di euro, una scelta di cui sono particolarmente orgoglioso, condivisa con il presidente Ceriscioli. A livello provinciale sono circa 200 le associazioni che hanno ricevuto un contributo post covid (dai 4 ai 5mila euro ciascuno)».

«L’impegno che intendiamo proseguire - conclude Biancani - è quello di mantenere attivi questi finanziamenti, da parte della regione, perché lo sport è sinonimo di benessere e formazione e socializzazione. Ringrazio Mila Della Dora per avermi sostenuto nell’organizzare questo incontro a cui hanno partecipato decine di associazioni. È stato molto utile condividere e raccontare quello che è stato fatto nel corso di questi anni».

All’incontro ha partecipato anche l’assessore Enzo Belloni che ha voluto sottolineare e riconoscere il grande lavoro fatto dalla Regione per lo sport, grazie ad un interlocutore sempre presente e attento come il consigliere Biancani.


da Andrea Biancani
Consigliere Regionale





Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 13-09-2020 alle 10:31 sul giornale del 14 settembre 2020 - 408 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, pesaro, andrea biancani, consigliere regionale, spazio elettorale autogestito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvRz





logoEV