Papalini Baseball Pesaro, passo falso contro la capolista Rimini '86

Papalini Baseball Pesaro 2' di lettura 05/08/2020 - Passo falso per la Papalini Baseball Pesaro, sul diamante di casa manca l’aggancio per mantenere la prima posizione. La squadra pesarese lanciata dalle due vittorie consecutive, stecca e spreca una partita alla sua portata contro la capolista Rimini '86.

L’incontro è stato avvincente, la squadra pesarese presenta sul monte di lancio Alessandro Vannini che, nonostante una partenza in salita dove subisce due punti al primo inning, riuscirà a proseguire fino al 4 inning senza subirne altri. Le mazze pesaresi e la difesa non perdono tempo e riescono prima a pareggiare nel corso del secondo inning e poi a guadagnare ulteriori 4 punti nel corso dei due inning successivi fissando il risultato a favore sul 6 - 2. Gli avversari non demordono ed iniziano a colpire a suon di valide la difesa di casa. Il monte di lancio viene affidato a Claudio Crinelli per cercare di interrompere il buon momento dei riminesi.

Purtroppo da metà partita in poi qualcosa si inceppa e numerosi errori difensivi da parte dei pesaresi permettono il recupero sul punteggio ed il successivo sorpasso all’ottavo inning con tre punti del Rimini '86. Là Papalini non ci sta e reagisce ma senza riuscire nel l’intento di arrivare al successo, perdendo l’incontro 9 - 8.

Giornata amara per i nostri ragazzi, molto amara, a differenza dei precedenti incontri dove la partenza era in negativo, oggi sono partiti subito con l’appiglio giusto conducendo l’incontro sin dall’inizio per ben quattro punti. Grande difesa e ottimo attacco, ma da lì in poi qualcosa si è inceppato nella testa dei pesaresi e alla prima difficoltà non sono più riusciti a reagire nella parte difensiva concedendo errori da principianti. Peccato perché il box di battuta ha prodotto ottime valide.

Ci sarà molto da lavorare per i coach, soprattutto nella testa e nell'approccio alla partita. I ragazzi sentono molto la pressione nei momenti importanti delle partite. Peccato, perché per come eravamo partiti, sembrava di riuscire a portare a casa il risultato e mantenere la prima posizione a discapito del Rimini '86.

Ora ci sarà una pausa di due settimane, in questo periodo bisognerà lavorare molto per poi ripartire con l’ultima di andata contro un altro osso duro che è il San Marino, il 23 di agosto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2020 alle 00:38 sul giornale del 06 agosto 2020 - 318 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, Papalini Baseball Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsv4





logoEV