L'appello di Giorgia a Ultimo: "Io disabile non riesco ad acquistare i biglietti del tuo concerto"

giorgia 1' di lettura 19/07/2020 - Nel 2020 ci sono ancora tante barriere che ostacolano la vita di un disabile, una di queste è partecipare ad un concerto.

"Quando vogliamo andare ad un concerto ci troviamo davanti a diversi ostacoli", commenta Giorgia Righi, 22enne di Gallo di Petriano, costretta su una sedia a rotelle da una malattia degenerativa.

Giorgia sta tentando, invano, di acquistare i biglietti per il concerto del cantante Ultimo ad Ancona. "Trovare i biglietti per disabili e accompagnatori è un'impresa", commenta Giorgia che ha contattato rivenditori e organizzatori ma nessuno è stato in grado di rispondere alle sue esigenze.

Ora la 22enne lancia un appello direttamente a Ultimo: "Un disabile non può acquistare i biglietti come fanno tutti, vorrei un'opzione rivolta ai noi. Se puoi essere un portavoce della mia idea, quella di rendere la ricerca dei biglietti individuali molto più veloce e aiutarci a "normalizzare" le pratiche per l'acquisto".

ECCO IL VIDEO APPELLO DI GIORGIA






Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2020 alle 10:48 sul giornale del 20 luglio 2020 - 5541 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, gallo di petriano, articolo, ultimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bq2x





logoEV
logoEV