Annunciati i vincitori del 2° Premio Drammaturgico Nazionale "Antonio Conti"

2' di lettura 29/06/2020 - Dopo il lungo lavoro di selezione che ha richiesto 6 mesi di tempo, sono stati oggi annunciati i vincitori del 2° Premio Nazionale di Scrittura Drammaturgica “Antonio Conti” che ha visto la partecipazione di ben 42 autori di opere teatrali.

L’iniziativa parte dal Circolo di lettura sulla drammaturgia italiana contemporanea, attivo da oltre un decennio presso l’Associazione Amici della Prosa che organizza annualmente anche il Festival Nazionale d’Arte Drammatica che il prossimo ottobre celebrerà la sua 73° edizione al Teatro G. Rossini.

Una dozzina di lettori del Circolo – Marzia Alessandri, Sara Cardellini, Giuseppe Esposto, Antonella Gennari, Gigliola Gori, Barbara Lorenzi, Paola Paccapelo, Antonella Paoloni, Claudia Rondolini, Ida Soldani, Rosa Startari – coordinati da Francesco Corlianò, si sono costituiti in Giuria di base del Premio, analizzando e discutendo collegialmente tutti i testi in concorso. Nella fase finale, per il dibattito sui migliori testi, la Giuria si è arricchita dell’intervento di alcuni esperti di rilievo nazionale. Presieduta dalla nota scrittrice, regista e drammaturga Lucia Calamaro, la Giuria ha potuto contare sulla partecipazione del critico teatrale Andrea Porcheddu, del giornalista Pierfrancesco Giannangeli e del Direttore artistico del CTU di Urbino Michele Pagliaroni.

La Giuria ha deciso di individuare nella cinquina dei finalisti le seguenti opere: Dove sono Jim & Rodrigo? di Luisa Pachera – Avio (Trento) La codista di Marleen Scholten – Milano Non colpevole di Adriano Marcolini – Vicenza Pagine strappate di Aldo Cirri – Roma Sachertorte di Amelia Di Corso – Vasto (Chieti) e di assegnare, in conclusione, i seguenti premi:

1° classificato e Vincitore del 2° Premio “Antonio Conti”: La codista di Marleen Scholten – Milano
2° Classificato: Dove sono Jim & Rodrigo? di Luisa Pachera – Avio (Trento)
3° Classificato: Non colpevole di Adriano Marcolini – Vicenza

L'Associazione Amici della Prosa premierà gli Autori il prossimo ottobre, in occasione del 73° Festival Nazionale d’Arte Drammatica, con la consegna dei premi in danaro.

Inoltre, lo spettacolo vincitore sarà messo in scena nel corso del 2021 da parte di un CTU italiano individuato dal CTU “Cesare Questa” di Urbino, mentre l’Autore del testo avrà la possibilità di confrontarsi, in vista della messa in scena, con Aureliano Delisi dell’Università di Urbino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2020 alle 00:10 sul giornale del 30 giugno 2020 - 273 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, amici della prosa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpla





logoEV