ForzaPesaroUngranbelpò: campus scolastico più sicuro

Gruppo Consiliare ForzaPesaroUngranbelpò 2' di lettura 03/06/2020 - A settembre tutti ci auguriamo un ritorno per bambini e ragazzi alle attività scolastiche in presenza, elemento fondamentale dell’educazione scolastica e di socialità, ma è necessario che questo avvenga in piena sicurezza, non solo all'interno delle strutture scolastiche, ma anche nel tragitto casa-scuola-casa.

E' nota da tempo la criticità dell'area del Campus Scolastico e vie limitrofe, dove si concentrano ogni giorno migliaia di giovani e bambini. Come gruppo consiliare, sottolineano Tomas Nobili e Vittorio Petretti, riteniamo fondamentale un'azione forte a tutela dei giovani, delle loro famiglie e dei residente di quell'area compresa tra i Quartieri di Villa San Martino e Cinque Torri-Santa Veneranda, con interventi di miglioramento della viabilità e della mobilità privata/pubblica, sostenibile. In linea con le risultanze del Piano della Mobilità Sostenibile (Pums), strumento tecnico di pianificazione della viabilità in un’ottica di sostenibilità, adottato dall’amministrazione comunale di Pesaro.

E’ necessario un miglioramento della viabilità del campus, con alleggerimento del traffico su via Nanterre e sulle vie limitrofe, prevedendo una ridistribuzione dei flussi di traffico stesso con l'individuazione di idonei parcheggi alternativi a quelli esistenti ed esterni all’area del campus, nonché un'adeguato innesto tra via Guido D'Arezzo e via Solferino (luogo di numerosi incidenti). In poche parole riduciamo il traffico tenendolo il più possibile esterno all’area del campus.

Il futuro, sottolinea il capogruppo Luca Pandolfi, sarà incentivare la mobilità pubblica, ottimizzando le corse dei mezzi pubblici rivedendo i percorsi e diminuendo il traffico veicolare, diversificare i punti di accesso veicolare e prevedere una sosta per mezzi pubblici per la discesa dei bambini e ragazzi in sicurezza, in un luogo atto ad evitare la concentrazione di traffico su via Nanterre, via Goito, via Solferino e via Guido D'Arezzo. Tali aree di sosta sono già state individuate nel PUMS e dai tecnici del comune.

Bisognerà inoltre ripensare il trasporto pubblico, per adattarlo alle prescrizioni di sicurezza covid. Questo dovrà verosimilmente prevedere una rimodulazione delle corse e frequenze, per l’anno scolastico entrante, per garantire agli studenti un servizio efficiente. Infine è per noi indispensabile condividere le migliori proposte tecniche individuate dal Comune, con il quartiere 5 Torri/Santa Veneranda e gli Istituti scolastici presenti.

Le nostre liste civiche e il nostro gruppo consiliare nascono da esperienze della società civile come impegno sul territorio, aggiungono Luigi Iacopini e Guerrino Amadori e il nostro elemento fondamentale è l'attenzione alle esigenze e le difficoltà dei cittadini e delle famiglie.


da ForzaPesaroUngranbelpò
          





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2020 alle 03:09 sul giornale del 04 giugno 2020 - 608 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, comunicato stampa, ForzaPesaroUngranbelpò

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm3z





logoEV