Riaperti i musei, Ricci: "Gratuiti per un mese come segno di volontà di rinascita"

1' di lettura 31/05/2020 - «Da oggi (30 maggio) riaprono tutti i musei della città, per un mese saranno gratuiti, come segno di volontà di rinascita». Lo dice Matteo Ricci al museo nazionale Rossini, a un anno dalla sua inaugurazione.

«Sappiamo che dobbiamo essere ancora molto prudenti nella fase due. Per questo la città sta dando un grande valore allo spazio». Il sindaco cita «le spiagge libere, i cento parchi, le bici e i monopattini, la strada Panoramica chiusa, l’entroterra, le aree pedonali. Stiamo davvero cercando di riorganizzarci e questo avviene anche nei musei. Dove gli ingressi saranno contingentati e la cultura sarà fruibile nella massima sicurezza possibile. A iniziare dal 14 giugno, con un grande pic-nic rossiniano ottocentesco lungo tutta via Passeri, fino agli Orti Giulii», evidenzia Ricci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2020 alle 09:35 sul giornale del 01 giugno 2020 - 642 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmQ1





logoEV