Pesaro: Stiamo sparsi, Ricci in viale Trieste: "Ho visto scene che non mi sono piaciute per nulla"

ricci stiamo sparsi 1' di lettura 22/05/2020 - «Stiamo sparsi. Sono queste le parole d’ordine, perché non si può stare tutti insieme. Ricordiamoci l'utilizzo della mascherina e il distanziamento. Evitiamo assembramenti, soprattutto nella zona mare. Viviamo anche gli spazi verdi e la nostra campagna».

Nuovo appello di Matteo Ricci in vista del fine settimana: «Ieri ho fatto un giro in viale Trieste con la bicicletta. E ho visto scene che non mi sono piaciute per nulla». Come i «gruppi di ragazzi con 10-15 persone insieme», spiega il sindaco.

«Non va bene, non è questo il momento della movida e dell’aperitivo in gruppo», sottolinea Ricci, rivolgendosi ai giovani. «Ora scegliamoci piuttosto un amico o un’amica: per uscire in gruppo avremo tempo, ma non è questo il momento di farlo. Mi raccomando: stiamo riaprendo gradualmente, ma il virus non è ancora sconfitto. E non vorrei essere costretto nelle prossime settimane a chiudere di nuovo. Teniamo botta e stiamo sparsi», conclude il sindaco.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp e Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2020 alle 15:46 sul giornale del 23 maggio 2020 - 172 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmfM





logoEV