DL Rilancio, Pesaro fuori dal fondo di 200 milioni, Ricci: "Ampliare elenco beneficiari"

1' di lettura 22/05/2020 - "Serve un emendamento per dare risposte anche ad altri Comuni ed altri territori oltre alle zone individuate". Lo spiega alla Dire il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci.

L'amministratore dem invita il Governo ad ampliare l'elenco dei territori piu' colpiti dal Coronavirus che possono accedere al fondo da 200 milioni di euro previsto dal dl Rilancio che, a quel punto, andrebbe integrato anche da un punto di vista economico. Nella lista dei beneficiari sono inserite le province di Bergamo, Lodi, Brescia, Cremona e Piacenza ma e' gia' pronto un emendamento Leu-Pd-Iv per allargare l'elenco.

"Sicuramente le province lombarde e quella di Piacenza sono tra le piu' colpite pero' ci sono anche Pesaro, Padova, Parma e altre realta' che sicuramente hanno avuto problemi enormi sia rispetto al dato della mortalita' sia rispetto al dato dell'incidenza dei positivi sul numero totale della popolazione- conclude Ricci-. Siamo fiduciosi che si possa, attraverso un emendamento, aggiungere risorse anche per altri territori fortemente colpiti, come il nostro, al di fuori delle province gia' individuate"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2020 alle 16:19 sul giornale del 23 maggio 2020 - 875 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia dire, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmfZ





logoEV