La Federazione italiana rugby sospende i campionati a causa dell'emergenza Covid 19

1' di lettura 24/02/2020 - Il Covid 19 ferma il rugby giocato. La Mobility Pro Pesaro rugby domenica non sarà in campo a Noceto (Parma) a seguito della decisione della Federazione italiana di rugby che ha scelto di fermare il campionato di serie A, così come tutti gli altri campionati nazionali e regionali, giovanili compresi.

Per la squadra guidata da Nicola Mazzucato si prospetta una pausa di oltre un mese, con l’ultima partita giocata il 16 febbraio e la sfida con il Noceto che sarà posticipata al 22 marzo. Di conseguenza tutte le successive giornate slitteranno alla data seguente e la conclusione stessa del campionato avverrà il 3 maggio, una settimana dopo rispetto a quanto inizialmente previsto.

Allo stesso tempo al momento sono sospesi anche il campionato di C2 e i campionati giovanili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2020 alle 00:00 sul giornale del 25 febbraio 2020 - 560 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgF2