Il consigliere comunale Totaro bloccato sui social dal sindaco Ricci

Francesco Totaro 1' di lettura 23/02/2020 - PESARO- “Nonostante io non abbia mai insultato il sindaco, lui mi ha bloccato sulla pagina Facebook che peraltro non è quella personale privata, ma è quella che utilizza anche per le comunicazioni istituzionali, sostituendola a quella del comune“, commenta il consigliere comunale della Lega Francesco Totaro.

"Trovo non corretto che il sindaco Ricci mi abbia bloccato. Un buon Sindaco deve ascoltare tutti i cittadini del proprio comune anche chi non la pensa come lui, anche se a volte alcuni commenti posso essere scomodi perché evidenziano problematiche non risolte dall’attuale amministrazione. È troppo facile tenere solo commenti positivi e non dare diritto di replica magari a un cittadino che vuole solo essere ascoltato. Il sindaco professa di essere il paladino della democrazia contro l’odio è contro la violenza, e poi non accetta una parola e tiene bloccati sui social persino i consiglieri comunali. Ricci è il sindaco dell’ipocrisia”.

“Ricci ascolti tutti i cittadini, anche quelli che non la pensano come lui e soprattutto la smetta di dare lezioni di democrazia e di rispetto visto che non accetta le critiche e le osservazioni che spesso posso essere utili alla comunità”, conclude Totaro.


da Francesco Totaro
Consigliere comunale Lega





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2020 alle 00:05 sul giornale del 24 febbraio 2020 - 3248 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, lega, francesco totaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgDn





logoEV