"Passione e Lavoro": incontro con Marco Bersanelli, professore di Astrofisica e Astronomia

2' di lettura 12/02/2020 - Siamo giunti al terzo e ultimo appuntamento del ciclo di tre incontri sul tema Passione e Lavooro, iniziativa promossa dal Centro Culturale Città Ideale di Pesaro, in collaborazione con i licei F. Mengaroni, T. Mamiani, G. Marconi, E. Piccinini e G.L. Storoni de La Nuova Scuola, l’istituto Bramante-Genga, l’I.P.S.I.A. Benelli di Pesaro e l’Associazione Diesse Marche – Didattica e innovazione scolastica, che ha visto alternarsi personaggi del calibro di Antonio Marras, Francesco Maggiore e Iginio Straffi, in un dialogo sincero e appassionato con studenti di tutte le scuole, docenti e cittadinanza.

Il ciclo è patrocinato e sostenuto dal Comune di Pesaro – Assessorati Bellezza e Crescita - e dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Pesaro e Urbino.

Venerdì 14 febbraio 2020, ore 18,30 al teatro Sperimentale di Pesaro avremo la possibilità di incontrare Marco Bersanelli, ordinario di Astronomia e Astrofisica all’Università degli studi di Milano e dal 2012 presidente della Fondazione Sacro Cuore per l’Educazione dei Giovani. Si occupa di cosmologia e in particolare del Fondo Cosmico di Microonde, la prima luce dell’Universo. È stato uno dei principali responsabili scientifici della missione spaziale Planck dell’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea, alla quale si devono fondamentali scoperte sulla struttura dell’universo.

Il prof. Bersanelli, noto per la straordinaria flessibilità interdisciplinare, incontrerà, al mattino, studenti e docenti per ascoltare e rispondere alle loro domande su talento, passione e desiderio come criterio per le future scelte universitarie e lavorative, per i ragazzi, e come approfondimento del rapporto tra amore per la propria materia e attenzione agli studenti, per gli insegnanti. Una ricerca appassionata, quindi, delle modalità che portano a riaccendere il fuoco del desiderio di conoscenza e aprire nuove prospettive per il futuro.

Nel pomeriggio incontrerà la cittadinanza per raccontare come è nata la sua passione per lo studio delle stelle, qual è stato il cammino e gli incontri che lo hanno portato a farla diventare vocazione lavorativa, mantenendola sempre viva negli anni sino a rendere la sua persona una vera autorità, nel suo campo, a livello internazionale.

Anche il dialogo con lui vuole offrire, in particolare ai giovani, un percorso di scoperta di sé attraverso l’incontro con un uomo al quale è capitato di risolvere positivamente il rapporto tra talento e passione, tanto che quest’ultima non è rimasta un sogno nel cassetto, ma è diventata realtà professionale.

Dall’avvio del progetto abbiamo da subito coinvolto molte scuole superiori di Pesaro che con entusiasmo hanno aderito, cogliendo l’opportunità culturale ed educativa di tale evento: ognuno può scoprire i suoi talenti e costruire il suo futuro, imparando innanzitutto a riconoscere il proprio desiderio. Un lavoro affascinante ad ogni età.


da Centro Culturale Città Ideale di Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2020 alle 00:00 sul giornale del 13 febbraio 2020 - 1160 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgbB





logoEV
logoEV