Farmacia comunale Gabicce, gestione affidata ad Aspes per i prossimi 15 anni

pieri e pascuzzi 2' di lettura 19/01/2020 - Sottoscritto, dal presidente Aspes spa Luca Pieri e dal sindaco di Gabicce Mare Domenico Pascuzzi, il contratto di affidamento della gestione (“house providing”) della farmacia comunale di Gabicce Mare alla società di servizi pesarese.

Diventano così 16 le farmacie comunali gestite dal gruppo Aspes tra la provincia di Pesaro Urbino (9 a Pesaro e 1 a Gabicce Mare) e quella di Rimini (4 a Riccione e 2 a Cattolica). Aspes gestirà la farmacia comunale di Gabicce Mare, a partire dal primo febbraio 2020, per i prossimi 15 anni.

"Le Farmacie comunali di Pesaro operano in un mercato fortemente concorrenziale ma hanno ben presente la finalità sociale che da sempre ispira la propria azione e cercano dunque, nel limite delle proprie competenze e possibilità, di andare incontro alle esigenze della comunità in cui agiscono – premette il presidente Aspes Pieri – Quello farmaceutico è un settore altamente competitivo dove sono importanti anche le dimensioni e soprattutto le economie di scale. La solidità del nostro gruppo, che in questi anni si è ulteriormente rafforzata, ci permette di competere con successo ed efficacia ed efficienza di gestione. Ed i primi risultati per la comunità gabiccese si potranno riscontrare sin da subito dato che già dal primo febbraio intendiamo ampliare l'orario di apertura della farmacia comunale anche nei pomeriggi di mercoledì e sabato. L'obiettivo, una volta entrati pienamente a regime, è quello di garantire un'apertura continuativa per 12 ore dal lunedì al sabato ed inoltre di “esportare” a Gabicce Mare il modello di gestione presente in tutte le altre farmacie comunali del gruppo che ci consente di offrire servizi innovativi e di portare avanti campagne di prevenzione della salute nell'ambito, per esempio, dei disturbi legati alla glicemia, colesterolemia, melanoma e malattie delle pelle, dei disturbi cardiovascolari, misurazione della pressione, della massa corporea, analisi del capello, della pelle, servizi di elettrocardiogramma, test allergici, intolleranze alimentari, campagna Farmamica e di fidelizzazione della clientela, etc".

"Nonostante gli sforzi continui e la professionalità del nostro personale dipendente sono rimaste alcune criticità di difficile se non impossibile risoluzione attraverso la gestione diretta, come ad esempio l’apertura pomeridiana nelle giornate del mercoledì e del sabato, fortemente richiesta dai cittadini – spiega il sindaco di Gabicce Mare Pascuzzi - Per questo si è deciso di affidare in gestione la nostra farmacia comunale ad Aspes. Farmacia che, comunque, continuerà ad essere di proprietà comunale e che alla scadenza della convenzione ritornerà in capo al Comune, sicuramente rafforzata. Non si tratta di una vendita dato che la proprietà della farmacia resta del Comune di Gabicce Mare". ​






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2020 alle 00:15 sul giornale del 20 gennaio 2020 - 1241 letture

In questo articolo si parla di attualità, Aspes spa, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfc8





logoEV