Degrado al Parco Trulla, trovata anche una siringa

Degrado al Parco Trulla, trovata anche una siringa 1' di lettura 13/01/2020 - E' sprofondato nell’assoluto degrado il parco Trulla in zona Pantano a Pesaro. Il luogo è frequentato anche da tossicodipendenti che lasciano i loro "ricordi" sul prato alla mercè dei più piccoli.

Dovrebbe essere il luogo dell’incontro e della socializzazione, dove i bambini possono giocare e trovare un pò di svago. Invece il parco Trulla a Pantano (tra via Mancini, via Grazioli e via Dandolo) è meta di imbrattatori e tossicodipendenti.

Le foto inviate da un nostro lettore (al 371.3589806) testimoniano il fenomeno del degrado all’interno del parco.

L'area giochi, realizzata nel 2014, è stata profondamente deturpata da graffiti e scritte inqualificabili. Ma desta ancor più preoccupazione la presenza di siringhe utilizzate dai tossicodipendenti e poi abbandonate sul prato.

Si tratta di un grave episodio che preoccupa molto le mamme che frequentano con i propri figli il parco e l'area giochi. Spesso capita che comitive di ragazzini non accompagnati frequentino il polmone verde e la presenza di siringhe potrebbe rappresentare un serio pericolo anche per loro.








Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2020 alle 10:30 sul giornale del 14 gennaio 2020 - 3444 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beXi





logoEV