Furti nell'hinterland pesarese, è caccia ai ladri

furto 1' di lettura 07/12/2019 - Si moltiplicano i furti nell'entroterra pesarese. I colpi sono stati messi a segno nei comuni di Montelabbate, Tavullia e Vallefoglia.

Non si placa l'ondata di furti che sta colpendo l'entroterra pesarese. In via Mentana a Osteria Nuova di Montelabbate i ladri hanno forzato la finestra di un'abitazione e una volta all'interno hanno setacciato le stanze riuscendo a trovare gioielli e preziosi. Ingente il bottino.

A Vallefoglia i malviventi si sono introdotti all’istituto comprensivo di Pian Del Bruscolo. Dopo aver forzato una finestra ed essere riusciti a penetrare all'interno della scuola, hanno preso di mira i distributori automatici svuotando la cassetta delle monetine, in tutto circa 300 euro.

Da segnalare anche la presenza di ladri in via Vespucci a Padiglione di Tavullia. Il modus operandi è sempre lo stesso, i malviventi suonano i citofoni delle abitazioni e in caso di mancata risposta ne approfittano per svaligiare casa in assenza dei proprietari. Episodi simili si erano già verificati in altri comuni limitrofi.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.3589806 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2019 alle 10:46 sul giornale del 08 dicembre 2019 - 6465 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, montelabbate, furto, tavullia, vallefoglia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdJ9





logoEV