Italservice, Vuelle e Vis in campo per la "Befana biancorossa"

befana biancorossa 3' di lettura 06/12/2019 - Sportivi pesaresi, preparate le calze: lunedì 6 gennaio al Pala Nino Pizza arriva una dolcissima “Befana biancorossa” in compagnia di Italservice Pesaro Calcio a 5, Vuelle Basket e Vis Pesaro Calcio.

Di che si tratta? Di una lucida follia ideata da Michele Marcelli, titolare del Ristogarden di Via Panoramica che dall'alto delle sue mille idee, ne ha sfornata una meravigliosa: un triangolare fra Italservice, Vuelle e Vis con gare miste giocate a basket e calcio a 5. Avete capito bene: i cestisti della Vuelle che sfideranno al futsal i campioni d'Italia dell'Italservice e i calciatori della Vis nonché, viceversa, i giocatori dei campioni palla al piede che affronteranno a basket i lunghi della Vuelle.

Già così basterebbe per fiondarsi lunedì 6 gennaio al Pala Nino Pizza, a partire dalle ore 16.00, per partecipare all'evento organizzato con il Patrocinio del Comune di Pesaro. Ma c'è molto di più. Il ricavato della “Befana Biancorossa” sarà devoluto interamente in beneficenza al Banco Alimentare e alla Caritas Diocesana di Pesaro. Il prezzo del biglietto è di 5 euro per tutti e in qualunque settore del Palas e i motivi per esserci sono molti altri ancora. Inoltre ad arbitrare le partite non ci saranno fischietti ordinari, bensì il sindaco Matteo Ricci, gli assessori Mila Della Dora ed Enzo Belloni, il fenomeno cestista del passatoa Walter Magnifico e l'ex calciatore del Parma Daniele Galloppa oggi allenatore della Vis Pesaro U17.

Si gioca il 6 gennaio e inevitabilmente ci saranno anche tre splendide befane (una ragazza immagine “invecchiata” a puntino scelta da ciascuna società) che regaleranno a tutti i bambini presenti le calze griffate dai club. Pronte a far impazzire il pubblico ci saranno anche le mitiche mascotte: Formica dell'Italservice, Ape della Vuelle e Gioacchino della Vis.

La “Befana Biancorossa” sarà speciale anche fuori dal campo. La mattina del 6 infatti una delegazione dei tre club farà visita al reparto pediatrico dell'Ospedale San Salvatore Muraglia di Pesaro per regalare ai bambini ricoverati una calza piena d'amore e di doni. Il modo migliore per inaugurare una giornata che proseguirà a tavola al Ristogarden di Michele Marcelli in compagnia delle istituzioni locali e dei tre club.

Le società arriveranno all'appuntamento dopo aver effettuato alcuni allenamenti congiunti: non sia mai che un calciatore provi a far 3 punti con i piedi o che un cestista esulti per un gol dopo aver fatto un pallonetto a due mani. Per star più sicuri comunque, durante gli incontri i viceallenatori si sacmbieranno di sport, così da darsi tutti una mano a vicenda.

La promozione della manifestazione parte oggi con la conferenza stampa di presentazione, ma proseguirà a spron battuto durante le partite casalinghe di Vis Pesaro, Vuelle e Italservice e attraverso tutti i canali informativi della città. Per lo spettacolo, per beneficenza, per la gioia di tutti i bambini: ci sono mille motivi per non mancare alla “Befana Biancorossa”, lunedì 6 gennaio dalle 16 al Pala Nino Pizza. Ne vedremo delle belle...






Questo è un articolo pubblicato il 06-12-2019 alle 12:00 sul giornale del 07 dicembre 2019 - 3495 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, befana biancorossa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdE5





logoEV