Prosegue la lotta al degrado di Claudio: dopo Vallefoglia, recupera un frigorifero abbandonato anche a Rio Salso

frigorifero abbandonato 1' di lettura 14/11/2019 - Un altro passo in avanti per la lotta all'inciviltà e al degrado è stato compiuto ieri da Claudio, il cittadino che la scorsa settimana aveva recuperato un frigorifero abbandonato a Montecchio.

Come già evidenziato nel precedente articolo, Claudio, 48enne di Rio Salso, si era prefissato l'obiettivo di recuperare un frigorifero abbandonato in un bosco nel suo paese. E' cosi è stato.

"Ho recuperato anche il secondo frigo, ma non è stato facile - commenta - Ieri pomeriggio, alle 16 circa, mi sono immerso nella boscaglia e dopo aver legato il frigorifero con una corda l'ho agganciata al furgoncino ed estratto dal pantano".

Ad attenderlo sul ciglio della strada c'erano gli addetti di Marche Multiservizi che si sono messi a disposizione per il trasporto al centro rifiuti.

Nei giorni scorsi il "paladino dell'ambiente" è stato raggiunto anche dalla telefonata di Francesca Paolucci, il sindaco di Tavullia, che ha fatto i complimenti al 48enne per il suo bel gesto.

La sensibilità delle persone verso questo malcostume sta aumentando, anche grazie all'impegno di cittadini esemplari... come Claudio.








Questo è un articolo pubblicato il 14-11-2019 alle 07:24 sul giornale del 15 novembre 2019 - 5200 letture

In questo articolo si parla di tavullia, rio salso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcLV





logoEV