Mergo: Festa di San Martì, la tradizione raddoppia

3' di lettura 11/11/2019 - Quattro giorni di eventi nel Comune di Mergo, con stand nel Centro Storico e ad Angeli nei giorni 14, 15, 16 e 17 novembre 2019.

Due è meglio di uno: dalla valle alla collina il territorio di Mergo si prepara a festeggiare l’estate di San Martino con eventi e stand che animeranno il centro storico del capoluogo di comune e la frazione di Angeli. I due centri abitati, che ricadono sotto un unico comune, rafforzano la loro unione anche attraverso il recupero delle tradizioni, come la Festa di San Martì, che quest’anno, oltre alle vie del borgo antico, tornerà ad animare come in passato il Parco Pubblico “Il Boccioletto” ad Angeli.

Un grande impegno organizzativo e di lavoro per l’intera Comunità, che da anni partecipa all’allestimento della festa promossa dalla Pro Loco con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
Nata negli anni ’90 ad Angeli, la festa è diventata un riferimento tra gli eventi che si celebrano in questo periodo in occasione della ricorrenza di San Martino, particolarmente sentita nei territori dell’entroterra a vocazione contadina, in quanto unisce alla liturgia cristiana il momento dell’apertura delle botti e dell’imbottigliamento del vino, prodotto utile e importante nell’economia agricola locale, che oggi si è affermato ed è apprezzato in tutto il mondo.
Dopo lo stop di qualche anno, San Martì si è spostata nel suggestivo ambiente delle antiche cantine del centro storico, tornato a vivere dopo le ferite del terremoto e, da quest’anno si sono voluti unire gli sforzi per coinvolgere tutto il territorio comunale.
Una grande soddisfazione anche per l’Amministrazione che guarda a questo evento come l’avvio di un progetto ambizioso, ovvero fare di quella a Mergo ed Angeli l’ unica Festa nel territorio della Vallesina che coinvolge la collina e la valle, proponendo due diversi contesti e diversi programmi, per rispondere ai gusti di tutti e di qualsiasi età. “Viviamo in un Comune che si caratterizza per la convivenza di due identità con differenti esigenze per la loro dislocazione, ma unite dalla stessa storia e dallo stesso legame per la propria terra e la propria cultura” ha affermato l’Assessore al Turismo Simone Cola “Sono certo che la Festa di San Martì troverà in questa consapevolezza un fattore di arricchimento. Lo sforzo è grande, ma due sedi per lo stesso evento sono garanzia di una più vasta offerta al pubblico e d’interscambio di idee che ci permetterà di migliorarci e crescere insieme”.

Ricchissimo il programma d’intrattenimento ed eventi che animeranno da Giovedì 14 a Domenica 19 il Centro Storico di Mergo e il Parco Pubblico di Angeli: giovedì, venerdì e sabato si comincia alle ore 19 con l’apertura degli stand gastronomici e la possibilità di assistere dalle 21, in entrambe le postazioni, a concerti live e musica proposta da noti DJ e Radio Arancia fino a tarda notte Venerdì e sabato, inoltre, sempre alle 21, nel tendone allestito per i più giovani a Mergo, si terrà il 2^Hip, Pop, Rap Freestyle Music Fetival. Domenica la giornata clou con, alle 10,30, un Convegno su Territorio e Ambiente, presso la Sala Riunioni ex Scuola Elementare di Mergo e, alle 11, ad Angeli, il Corteo medievale con i Tamburini. Speciale Guest della festa sarà la cantante Rosanna Fratello che si esibirà in concerto alle 18,30 a Mergo, mentre ad Angeli, alle 18, torna il gruppo Le Bollicine, dopo 16 anni dal loro concerto di debutto proprio sul palco della Festa di San Martì all’Angeli.

Gli organizzatori sono: Pro Loco Mergo, Circolo Parrocchiale Mergo, Circolo “Il Boccioletto” Angeli di Mergo.



...

...






Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 11-11-2019 alle 18:03 sul giornale del 12 novembre 2019 - 573 letture

In questo articolo si parla di attualità, pubbliredazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcFx





logoEV
logoEV