Bonus facciate, Ricci: "Incentivo concreto da promuovere e rafforzare con sconti dei Comuni su oneri per il suolo pubblico"

1' di lettura 16/10/2019 - Per Matteo Ricci «il bonus per rifare le facciate delle abitazioni» è una buona notizia. «Un segno di sensibilità per la qualità urbana e un incentivo molto concreto», perché «aiuterà i Comuni e le città a migliorare, a partire dai centri storici. Sarà un bel volano per aprire tanti nuovi cantieri e per fare ulteriori lavori di recupero, anche per il risparmio energetico. Dopo anni difficili, con la crisi che ha bloccato le ristrutturazioni».

Così il sindaco, presidente di Autonomie locali italiane, commenta il provvedimento contenuto nella proposta di legge di bilancio, annunciato dal governo con la manovra. «Noi sindaci siamo molto favorevoli a questa misura», sottolinea Ricci, tanto che «promuoveremo il bonus e lavoreremo a rafforzarne gli effetti».

E da Pesaro arrivano ulteriori aperture: «I Comuni, in aggiunta, possono mettere a disposizione uno sconto sugli oneri di occupazione del suolo pubblico a chi si avvale dell'incentivo, per collocare impalcature e cantieri. Amministrazioni locali e governo possono lavorare in sinergia», afferma il sindaco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2019 alle 00:23 sul giornale del 17 ottobre 2019 - 2115 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbKd





logoEV