Pochi giorni al grande ritorno della Coppa faro

coppa faro 2' di lettura 09/10/2019 - Ci siamo ! Siamo entrati nella settimana della gara. La macchina organizzativa al gran completo ha definito e completato ogni dettaglio per rendere la manifestazione sicura, accogliente e in accordo con le direttive e le indicazioni degli Enti che hanno dato il loro apporto: in definitiva sarà un week end di sport, spettacolo e passione tutto da godere sia da parte dei piloti che del pubblico, che certamente non mancherà di applaudire le sfide che si prospettano.

Chiuse le iscrizioni, con grande soddisfazione si fa la conta dei partecipanti. Oltre 80 gli iscritti. L ’evento anche quest’anno vedrà al via i protagonisti dell’italiano salita auto storiche. Larga la partecipazione dei piloti, superiore a quella dello scorso anno, che si sono voluti concedere ancora una volta il gusto e la voglia di percorrere i tornanti del San Bartolo, per una competizione che chiude in bellezza il Campionato 2019. Non manca nessuno dei titolati e dei possibili vincitori del Campionato Salita Auto Storiche, per una kermesse di alto valore tecnico e sportivo. Diverse e bellissime le vetture che prenderanno il via, in una fantasmagoria di colori, ovviamente munite di “cavalleria” che sotto i cofani di ogni macchina attende di correre veloce sulla strada Panoramica.

Dunque countdown agli sgoccioli…. il programma della gara prevede nel pomeriggio di venerdì 11 ottobre le verifiche sportive e tecniche, sabato 12 prove di ricognizione dal primo pomeriggio, mentre domenica 13 in mattinata la gara, sempre in due manches. La gara sarà anche valida per il trofeo “Hill Climb Classic” ANCAI, Memorial Giorgio Pianta e per Il Challenge Salita Piloti Autostoriche 2019, a cui partecipano i migliori piloti della specialità, iniziative che aggiungono interesse per lo sport agonistico nel settore della velocità in salita Autostoriche.

La gara ha una storia che comincia da lontano, negli anni 50 e ha avuto varie vicissitudini. Anche il nome, prima Coppa Camera di Commercio, poi Coppa Faro, la gara (ri)nasce nel 2018 da un’idea di Alessandro Rinolfi. Il pilota di auto storiche pesarese con tenacia e grande passione ha fortemente voluto riportare il fascino dei motori a Pesaro, dopo quasi mezzo secolo. Nella sua iniziativa sportiva ha coinvolto enti ed istituzioni locali riuscendo ad ottenere anche da diverse aziende pesaresi un fattivo supporto, che hanno reso possibile la realizzazione di questa gara motoristica dal sapore antico ma attualissima.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2019 alle 09:15 sul giornale del 10 ottobre 2019 - 3465 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbrx