Degrado in centro, scalinata ex chiesa della Maddalena tra urina e rifiuti

scalinata ex chiesa della Maddalena 1' di lettura 08/10/2019 - Domenica ore 11, così si presenta la meravigliosa scalinata dell'ex Chiesa della Maddalena di via Zacconi, a pochi passi da piazza Olivieri palcoscenico prescelto per la festa di fine estate del Pd.

A pochi metri anche dalla scuola media Gaudiano, e quindi passaggio obbligato per centinaia di adolescenti che si ritrovano il lunedì mattina, fiumi di urina, bottiglie di birra e tanto altro accanto alla propria scuola.

Ci chiediamo, come comitato di famiglie di via Domenico Mazza, tutte con figli che bazzicano quotidianamente questi vicoli, come sia possibile un tale degrado. Ci chiediamo preoccupati cosa ne sarà anche della nostra via con futuro parco pubblico accanto al capolavoro di Ajmonino se una giunta non è in grado di salvaguardare nemmeno capolavori come la scalinata del Vanvitelli trasformato in un pisciatoio a cielo aperto.

Le ordinanze non bastano. Manca un controllo costante del territorio soprattutto in centro storico. I muratori che stanno lavorando per la ristrutturazione del palazzo Ajmonino sono rimasti scioccati dal numero di siringhe pervenute durante lo smantellamento dello stabile.

E' passato quasi un anno dell'omicidio in stile Gomorra di via Bovio e nessun video dei sicari è mai pervenuto. Nessuna telecamera niente di niente. Se é cosi facile uccidere indisturbati figurati spacciare.

Ci aspettiamo come comitato una risposta degna di un Sindaco seguito e amato non solo a Pesaro.


Vivere Pesaro al fianco del cittadino... hai qualcosa da raccontare? Vuoi inviarci una segnalazione?
Puoi farlo tramite WhatsApp inviando un messaggio al numero 371.3589806








Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2019 alle 11:18 sul giornale del 09 ottobre 2019 - 2954 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbpi