“A piedi nel parco” mattinata per bambini e famiglie all’insegna della sostenibilità

“A piedi nel parco” mattinata per bambini e famiglie all’insegna della sostenibilità 4' di lettura 17/09/2019 - In occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (16-22 settembre), giunta alla sua 18° edizione, il Comune di Pesaro - Assessorati alla Crescita, alla Operatività e alla Sostenibilità -organizza una passeggiata al parco Miralfiore.

L’evento, dal titolo A piedi nel parco. Il piacere della scoperta, si svolgerà domenica 22 settembre con appuntamento alle ore 9.30 all’Arco di Miralfiore: sarà rivolto rivolta ai bambini e alle loro famiglie, come opportunità per promuovere stili di vita più sostenibili per l’ambiente e le persone, ma anche per dare valore a questo prezioso polmone verde cittadino, da amare, rispettare e valorizzare in tutte le sue potenzialità positive. “Ogni anno, quando proponiamo l’iniziativa abbiamo sempre più partner di valore con cui condividere questo cammino di sensibilizzazione nei confronti delle scuole e dei ragazzi – spiega l’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli -. Persone che comprendo l’importanza di coinvolgere anche le famiglie, perché quello della mobilità sostenibile diventerà sempre più l’argomento principe della nostra società. Siamo arrivati ad un punto limite per quanto riguarda l’inquinamento, questo ci spinge sempre più a coinvolgere, educare e sensibilizzare i ragazzi su questo tema”. Un’iniziativa che si lega al progetto “A scuola con gli amici”, “Evento sentito – aggiunge l’assessore all’Ambiente Heidi Morotti – perché uniamo al tema della sostenibilità ambientale quello della cultura, esercizio fisico e vivere gli spazi all’aria aperta”.

“L’educazione parte dai più piccoli – così l’assessore all’Operatività Enzo Belloni – ogni azione che li coinvolge fa partire un messaggio per il futuro. Utilizzare un parco di 27 ettari, nel cuore della città, è un messaggio importante: dal 1 gennaio ci riprendiamo in carico il parco Miralfiore, vorremmo che venga vissuto da tutta la città e questo sarà un evento pilota”. Tema dell’edizione 2019 è la ‘mobilità attiva’ “Da cui lo slogan Camminiamo insieme!. “Abbiamo scelto un polmone verde della nostra città per dare un messaggio positivo, quello di utilizzare al meglio una risorsa così importante come il parco – afferma Paola Girelli di Centro Idea -. Durante la camminata verranno distribuiti anche dei segnalibri, che contengono un messaggio educativo per i piccoli e per i loro genitori”. I bambini saranno accompagnati dai racconti di esperti quali Carlo Pagnini, Andrea Fazi e i lettori dell’Associazione Le voci dei libri, coordinati da Lucia Ferrati. “Un cittadino pesarese a tutti gli effetti, ma soprattutto un bambino di Pantano – spiega Paolo Pagnini – sarà mio padre Carlo, domenica 22, a spiegare ai bambini di oggi le storie di qualche anno fa”.

Ci sarà spazio per attività motorie, con un dono per sensibilizzare i più piccoli al rispetto dell’ambiente: una borraccia offerta dalla ditta EME di Pesaro. “Il movimento come fulcro fondamentale della vita è il nostro slogan - Sara Antico di Eme -, sposiamo al 100% i valori dell’eco sostenibilità. Il regalo per i bambini non è pensato solo per l’occasione ma si sposa perfettamente con il progetto. Sarà una borraccia in alluminio con una scritta incisa ‘One body, one life’: noi abbiamo una sola vita e un solo pianeta quindi dobbiamo prenderci cura di entrambi”. La merenda biologica e sostenibile sarà preparata da Emporio Campo Base: “Ci sentiamo parte del parco, il nostro è un progetto sostenibile e di cucina a zero spreco – commenta Antonio Russo -. Lavoriamo con i bambini, il nostro ristorante è aperto a 360°: a loro dedichiamo anche dei momenti formativi”.

La manifestazione ha il patrocinio del CONI - sezione di Pesaro Urbino e conterà anche sulla presenza degli Scout Agesci e dei volontari della Protezione Civile. “Partecipiamo a diversi progetti – dice Francesco Marcucci del Coni - crediamo che l’attività motoria in ambienti naturali sia la riscoperta del movimento e del territorio”. Le soste saranno l’occasione per conoscere la storia del parco e della villa in relazione allo sviluppo della città, ma anche per riflettere sull’importanza e i benefici del camminare e giocare all’aria aperta.

L'iniziativa è collegata al progetto del Servizio Politiche Educative A scuola ci andiamo con gli amici, esperienza educativa che promuove gli spostamenti sostenibili casa-scuola avendo a cuore la crescita autonoma e responsabile dei più piccoli. Le buone abitudini infatti si imparano da piccoli: ridurre il traffico e l’inquinamento delle nostre città è possibile solo se le persone, quotidianamente, si impegnano a spostarsi a piedi, in bici o in autobus, per raggiungere la scuola o il posto di lavoro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2019 alle 12:43 sul giornale del 18 settembre 2019 - 2266 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baHb