Pesaro: Biciclette in centro, intralcio e pericolo per i pedoni

via branca 1' di lettura 12/09/2019 - Le biciclette che sfrecciano in centro a Pesaro sono pericolose, occorre garantire la sicurezza dei pedoni, in particolare bambini e anziani, che attraversano le vie del centro storico. Questa in sintesi la segnalazione di un lettore.

"Ma si decidono a regolare il traffico di biciclette in via Branca o aspettano l'incidente?" Questa la considerazione di Giuseppe, un nostro lettore "Basterebbe far andare i ciclisti a piedi, in questa strada del passeggio, o riservare loro una parte della carreggiata, o, al limite, dirottarli su altra strada non destinata al passeggio".

"Sono scandalizzato dall'incuria in questa città! Ci sono ciclisti che sfrecciano a zig zag, senza regole, spesso distratti da vetrine e telefonini. Quelli che la amministrano, mi domando, la vivono qualche volta da pedoni questa città? Sembra proprio di no!"

"La passeggiata nel corso principale è un serio pericolo per la incolumità dei pedoni, adulti, vecchi o bambini che siano".

Una questione, questa, che si ripropone sistematicamente e che apre pareri discordanti: da una parte l’esigenza di mettere la zona in sicurezza e tranquillità (ricordiamo che in via Branca dalle 16 alle 20 è vietato il transito in bici), dall’altra l’esigenza dei residenti e di chi lavora a Pesaro che preferisce muoversi su due ruote. Del resto siamo la città della bicicletta.

Come sempre una contraddizione che fa discutere... tu che ne pensi?

Hai qualcosa da raccontare? Inviaci la tua segnalazione
Su WhatsApp al numero 371.3589806 oppure via mail a redazione@viverepesaro.it






Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2019 alle 08:41 sul giornale del 13 settembre 2019 - 253 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, via branca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bavj