Presentato il percorso di alta formazione musicale

4' di lettura 09/09/2019 - Nella mattinata odierna, presso la Sala del Consiglio al Comune di Pesaro, è stato presentato il percorso di alta formazione musicale finanziato con i fondi europei nell'ambito del progetto ITI.

Alla creazione del ''Campus della Musica'' che comprende lavori infrastrutturali, si aggiunge un sistema di formazione coerente con il progetto che prevede la collaborazione con ROF, Fondazione Rossini, Conservatorio, Liceo Musicale e Università di Urbino. In questa partnership verranno creati quattro progetti di alta formazione in ambito creativo musicale: uno di questi, avrà al seguito un vero e proprio master.

Primo corso: TECNICO SERVIZI MULTIMEDIALI - OPERATORE DI BIBLIOMEDIATECA. Operatore di bibliomediateca, figura professionale specifica da impiegare in biblioteche musicali e bibliomediateche, in possesso di competenze necessarie alla catalogazione delle risorse musicali. In collaborazione con la Biblioteca del Conservatorio di Musica «Gioachino Rossini» di Pesaro. Durata: 600 ore di cui 240 ore di stage e 16 ore di Esame finale. Periodo: Dicembre 2019 – Maggio 2020. Destinatari: 15 partecipanti (+ 3 uditori), disoccupati o inoccupati al di sopra dei 18 anni di età, residenti o domiciliati nella Regione Marche. Qualifica: conseguimento della Specializzazione: TECNICO SERVIZI MULTIMEDIALI “OPERATORE DI BIBLIOMEDIATECA” cod. tab. TE.3.10.1. Scadenza iscrizioni: 15 Novembre 2019. “L’Italia detiene la maggioranza del patrimonio bibliografico musicale del mondo, sono importanti dal punto di vista qualitativo e quantitativo – interviene il direttore Ludovico Bramanti – ma hanno bisogno di addetti con specifiche competenze, in particolare per la catalogazione”.

Secondo corso: MESTIERI DEL PALCOSCENICO - ADDETTO MACCHINISTA COSTRUTTORE. Addetto macchinista costruttore, in grado di svolgere le attività relative alla costruzione di elementi di scena per uno spettacolo teatrale, di montare, smontare e movimentare una scenografia, di riparare e/o modificare gli elementi di scena. In collaborazione con il Rossini Opera Festival di Pesaro. Durata: 600 ore di cui 120 ore di stage e 8 ore di Esame finale. Periodo: Marzo 2020 – Agosto 2020. Destinatari: 15 partecipanti (+ 3 uditori), disoccupati o inoccupati al di sopra dei 18 anni di età, residenti o domiciliati nella Regione Marche. Qualifica: conseguimento della qualifica: OPERATORE TEATRALE/SPETTACOLO IN GENEREOPERATORE TEATRALE/SPETTACOLO IN GENERE - TE11.9. Scadenza iscrizioni: 14 Febbraio 2020. “La formazione è nel dna del festival – Cristian Della Chiara -. Abbiamo una storia lunga, quando è iniziato 40 anni qui a Pesaro sono venuti i tecnici più bravi ad insegnare il mestiere. La formazione ha radici nel passato, ora gran parte delle maestranze che ci sono in Italia e che lavorano al festival si sono formate proprio qui. Vogliamo proseguire questo discorso”.

Terzo corso: OPERATORE MANAGEMENT MUSICALE. Operatore Management Musicale “Addetto editoria e promozione musicale”, figura professionale specifica da impiegare nei settori dell'editoria e produzione musicale (a stampa, discografica, digitale, audiovisiva e relativa alla musica dal vivo, concerti e festival) sia a livello nazionale che a livello internazionale, presso aziende italiane ed estere. In collaborazione con l’Università degli Studi di Urbino e il Rossini Opera Festival di Pesaro. Durata: 600 ore di cui 180 ore di stage e 16 ore di Esame finale. Periodo: Dicembre 2019 – Maggio 2020. Destinatari: 15 partecipanti (+ 3 uditori), disoccupati o inoccupati al di sopra dei 18 anni di età, residenti o domiciliati nella Regione Marche. Qualifica: conseguimento della qualifica: OPERATORE PUBBLICITARIO cod. tab. TE3.3 – QII. Scadenza iscrizioni: 15 Novembre 2019.

Quarto corso: RESTAURO, RIPARAZIONI E ACCORDATURA PIANOFORTI. Corso di Specializzazione e riparazione degli strumenti musicali.


A margine della conferenza di presentazione, ai nostri microfoni è intervenuto Antonello delle Noci (Assesore alla Gestione) che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "E' la prima volta che un comune d'Italia coordina un master vinto con le risorse europee. 280 mila euro sono le risorse europee messe a disposizione dal fondo sociale e vinte dal nostro comune in collaborazione con altri istituti importantissimi. Nella città di Rossini e quindi della musica, verranno formate 15 persone per ogni corso. Tutto questo grazie al ''Rossini Opera Festival'', Fondazione Rossini, Conservatorio, Liceo Musicale e Università di Urbino. Alcune persone, saranno addirittura laureate e quindi sarà un vero e proprio master. I corsi (quattro), daranno la possibilità a 60 persone di creare una nuova opportunità di lavoro. In conclusione... credo che sia un progetto molto importante e soprattutto di rilievo: è la prima volta che, grazie a dei fondi europei, un comune mette a disposizione un'occasione così importante''.






Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2019 alle 12:18 sul giornale del 10 settembre 2019 - 4759 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bapb





logoEV