Auto ecologiche, Marche regina d'Italia con il 19,4%. Biancani: "Presto ulteriori novità"

auto elettriche 1' di lettura 24/08/2019 - In campo automobilistico il futuro è certamente legato allo sviluppo di versioni elettriche e autonome.

Non è un mistero infatti come le più grandi aziende del campo abbiano attuato una decisa accelerata sullo sviluppo di tali novità negli ultimi anni. Il tutto al fine di far rientrare –anche solo in parte – l’allarme inquinamento, introducendo nuovi ausili in aiuto alle normative Euro già in vigore. Nonostante l’impegno profuso però, in Italia accusiamo ancora un ritardo in confronto ad altri Paesi europei.

Statistiche alla mano – come riporta l’edizione odierna di Il Resto del Carlino - il mercato delle auto elettriche in Italia è cresciuto del 120% nei primi sei mesi del 2019, corrispondente ad una quota dello 0,5% del totale. Un dato interessante però, riguarda le Marche: la nostra regione si colloca infatti al primo posto per la percentuale di auto ecologiche in circolazione. L’Aci rivela che al 31 dicembre 2018 risultavano immatricolate ben 159 auto solo elettriche.

Un importante traguardo per i marchigiani, come sottolineato anche dal Consigliere Regionale Andrea Biancani sul proprio profilo Instagram: "Da anni è stato tolto il bollo alle auto ibride ed elettriche di nuova immatricolazione. Partiti i primi bandi per finanziare le colonnine elettriche nelle aree pubbliche. A breve i bandi per l'acquisto di auto elettriche per gli enti pubblici e per l'installazione delle colonnine di ricarica nelle aree private ad uso pubblico.






Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2019 alle 10:09 sul giornale del 25 agosto 2019 - 1972 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere pesaro, auto elettriche, articolo, Roberto Panaroni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0XM





logoEV