Vuelle, risolto il contratto con DeJuan Blair

1' di lettura 22/08/2019 - La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro comunica che nella mattinata odierna si è vista costretta a risolvere il contratto preliminare sottoscritto con il giocatore DeJuan Blair.

La FIBA, infatti, ha confermato il provvedimento disciplinare di sospensione biennale nel rigettare il reclamo presentato dal giocatore stesso nella giornata di ieri.

La Federazione Internazionale ha così dettagliatamente documentato il regolare svolgimento del procedimento antidoping tenutosi a carico dell’ atleta. Così, purtroppo, è stato dato opportuno ed esaustivo fondamento alla improvvisa notizia giunta alla società il 19 scorso con cui la FIBA comunicava, unitamente al nullaosta richiesto già dal 7 agosto, l’esistenza di un provvedimento disciplinare pendente a carico di Blair e sino ad allora mai emerso.

Di fronte a tali inoppugnabili elementi, la società non ha potuto far altro che risolvere il rapporto per inadempimento, riservandosi nel contempo di promuovere ogni più opportuna azione a tutela della propria immagine e per il risarcimento del danno sofferto.

Immediatamente sono stati attivati numerosi contatti alla ricerca di un nuovo giocatore a copertura del ruolo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-08-2019 alle 16:46 sul giornale del 23 agosto 2019 - 4056 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vuelle, victoria libertas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0UV





logoEV