Autopsia sull'uomo morto in casa a Montelabbate: è stato un infarto

Cadavere a Montelabbate 1' di lettura 20/08/2019 - E' stato un infarto a causare la morte del 47enne avvenuta lo scorso 16 agosto a Montelabbate. L'odore nauseabondo che fuoriusciva dall'abitazione ha fatto scattare l'allarme.

Il ritrovamento del cadavere era avvenuto nel primo pomeriggio di venerdì 16 agosto, nell'appartamento dell'uomo in via Zambonini a Montelabbate. Il corpo dell'uomo era stato rinvenuto sulla poltrona circondato da dei liquidi corporei.

L'autopsia eseguita lunedì scorso sul corpo del 47enne ha confermato che a provocare la morte è stato un infarto. L'uomo aveva problemi di salute, soffriva di diabete e di disturbi psichiatrici.










Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2019 alle 14:23 sul giornale del 21 agosto 2019 - 6329 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, montelabbate, cadavere, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0QF





logoEV