Folla agli eventi in piazza del Popolo e alla Palla, Ricci: "Città sempre più viva"

Gene Gnocchi 1' di lettura 06/07/2019 - Nel day after Matteo Ricci parla di «bilancio più che positivo. Tutto si è svolto in sicurezza. Grazie alle forze dell’ordine e alla polizia locale». Incastro di eventi con il sindaco che prima sale sul palco di piazza del Popolo per il saluto a Popsophia, insieme all’assessore Giuliana Ceccarelli, al presidente della Regione Luca Ceriscioli e al consigliere regionale Andrea Biancani.

«Una manifestazione che continua a stimolare, facendo riflettere con i suoi grandi ospiti», il commento. Poi vira ancora alla Palla, dove la Dino Gnassi Band e lo ‘Sconcerto Rock’ di Gene Gnocchi accendono il richiamo. Tanta gente non solo per gli attesi fuochi d’artificio, ma anche per gli altri eventi disseminati tra Baia Flaminia, Fiorenzuola di Focara, Chiesa della Santissima Annunziata, Casa Rossini e Museo Rossini, Caletta del Molo di Levante.

Il sindaco rimarca il cambio di passo: «La città ha risposto e abbiamo dimostrato ulteriormente che siamo sulla strada giusta. Nel segno della vivacità e dell’attrattività». Insomma: «Sinergia consolidata con la Romagna per la Notte Rosa. Con il taglio pesarese caratterizzato da musica (da segnalare anche la concomitanza del Festival Giovani per la Musica nel giardino di Palazzo Ricci) e cultura, oltre all’intrattenimento. Andremo avanti così».

La coda del weekend, peraltro, sarà piuttosto ampia tra proseguimento di Popsophia e Festa del Porto. Senza tralasciare lo Stupor Circus al parco Miralfiore. «Il parco è bellissimo e lo vogliamo sempre più vivo e sicuro», chiosa Ricci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2019 alle 01:33 sul giornale del 07 luglio 2019 - 1827 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9lG





logoEV