Maurizio Fabbietti nuovo coach della Montesi Volley

3' di lettura 24/06/2019 - Novità e conferme in casa Montesi per la stagione 2019/2020. Dopo aver raggiunto lo scorso anno i quarti di finale playoff per la promozione in Serie B, i biancorossi si presenteranno ai nastri di partenza per il campionato di Serie C con una guida rinnovata.

Sarà il falconarese Maurizio Fabbietti a prendere il posto di Angelo Mecarelli. Fabbietti ha sempre orbitato in ambito Sabini Castelferretti, prima come giocatore e poi come allenatore. Da un paio d’anni aveva l’incarico di selezionatore per la provincia di Ancona con la quale ha anche vinto l’ultimo Trofeo delle Provincie proprio davanti alla compagine di Pesaro. Figura già avvicinata negli anni passati dal Presidente Arzeni, con il quale si è riallacciato un colloquio questa estate, predilige il lavoro in palestra con i giovani e, sin da subito si è capito che le intenzioni e gli obiettivi di società e coach erano gli stessi.

La squadra sarà sicuramente giovane, con la conferma della maggior parte dei ragazzi che hanno fatto molto bene lo scorso anno, a partire da Ferro e Arceci al palleggio, per proseguire con Schiaratura, Cardinali e Cristiano alla banda, riconfermatissimo Capitan Lollo Conti al centro al quale si aggiungerà Davide D’Urso, graditissimo rientro dopo un anno sabatico legato a motivi di studio. Continuerà il rapporto di collaborazione con la Virtus Fano, neopromossa in Serie A dove proseguirà la sua avventura in prestito il palleggiatore pesarese Tommaso Mandoloni e, allo stesso tempo verrà riconfermato a Pesaro, l’opposto Gianluca Uguccioni che così bene ha fatto lo scorso anno, al suo fianco molto probabile il rientro nel roster della prima squadra di Francesco Pimpinelli, che nella passata stagione ha messo la sua esperienza a disposizione della giovanissima Serie D di coach Antonini. Sempre con Fano c’è una trattativa ben avviata per un giovane che possa così completare il pacchetto dei centrali.

Grande soddisfazione e tanto entusiasmo da parte di tutto lo staff tecnico e dirigenziale della società nata nella caserma dei Vigili del Fuoco. Negli ultimi anni si è vista una crescita continua di atleti e gruppi, soprattutto nel minivolley dove potrebbero esserci importanti novità a favore soprattutto dei “miniatleti” e delle loro famiglie, idee e progetti non mancano e si spera di concretizzarli a brevissimo. Il responsabile del settore giovanile, Massimo Antonini, non nasconde le difficoltà logistiche che questa crescita comporta, vista anche l’apertura al femminile dello scorso anno, ma dalle sue parole traspaiono ottimismo e fiducia: “Le problematiche esistono, ma con tanta buona volontà e soprattutto con la passione ereditata dall’indimenticato Remigio Schiavone, confidiamo di poter risolvere al meglio tutto, grazie anche alla proficua collaborazione che la società ha con l’amministrazione comunale, che si è dimostrata sempre vicina e disponibile negli ultimi anni”. Un inizio di stagione che fa ben sperare, non solo per la prima squadra, dove aspettative e passione vanno di pari passo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2019 alle 00:58 sul giornale del 25 giugno 2019 - 1014 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, volley, montesi volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8U4





logoEV