I giochi tradizionali Uisp nella Sassocorvaro degli anni 60

I giochi tradizionali Uisp nella Sassocorvaro degli anni 60 1' di lettura 12/06/2019 - Il 15 e 16 giugno i giochi tradizionali UISP arrivano a Sasso60 festa organizzata dalla Proloco e dal Comune di Sassocorvaro. Nello scenario di una Sassocorvaro che rievoca i mitici anni 60, un periodo magico che ha esaltato le speranze dei giovani di allora con ambientazioni, oggetti, costumi, musiche e piste da ballo, l’UISP porterà quelli che oggi chiamiamo “giochi tradizionali” aperti a tutti e gratuiti.

Teniamo molto, come UISP, alla riscoperta dei giochi tradizionali, questo perché rappresentano, in primis, un modo per favorire il tempo che i genitori possono spendere con i propri figli, nel quale è possibile fortificare rapporti affettivi ma anche imprimere uno stile educativo – spiega Mariassunta Abbagnara, Responsabile regionale Area Giochi UISP Marche. In secondo luogo, i giochi moderni, in gran parte supportati da tablet o smartphone sono meno socializzanti e meno educativi: oltre a prevedere un livello bassissimo di interazione con i genitori, stimolano meno la creatività, la fantasia del bambino e annientano quasi totalmente lo sviluppo motorio.

L’appuntamento con la tradizione è a Sassocorvaro, dove saranno presenti due esperti animatori UISP per riscoprire il piacere dei giochi che ci hanno cullato i nonni e i genitori dall’infanzia fino all’adolescenza, testimoni di un’epoca di divertimento e spensieratezza. Un'eredità che non può essere persa e che l’Uisp porta avanti per tutti, facendo abbracciare la memoria alle nuove generazioni.


da Uisp
Comitato Provinciale Pesaro Urbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2019 alle 00:04 sul giornale del 13 giugno 2019 - 828 letture

In questo articolo si parla di attualità, uisp, unione italiana sport per tutti, comitato provinciale pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8vS