Pesaro capitale mondiale della Musica con i delegati Unesco

Pesaro Città della Musica: scritta all'uscita dell'autostrada 2' di lettura 10/06/2019 - Martedì 11 giugno sarà un giorno internazionale, sarà un giorno dedicato alla Musica e a Rossini. A Pesaro arriveranno i delegati delle Città Creative Unesco della Musica provenienti da Fabriano dove si svolge la XIII edizione della Conferenza Annuale del Network delle Città Creative.

Pesaro è una delle 8 città marchigiane - Le città dell’Orsa - designate per accogliere i forum dei diversi ambiti creativi; nella città di Rossini, naturalmente, si svolgerà quello della Musica. Primo step del fitto programma giornaliero alle 11.30 a Palazzo Mosca dove i delegati saranno accolti dal sindaco Matteo Ricci e poi un confronto operativo sul futuro e sulle possibili azioni comuni di una strategia destinata a crescere con successo. Ci saranno rappresentanti da Adelaide (Australia), Salvador (Brasile), Praia (Capo Verde), Frutillar (Cile), Medellin (Colombia), Kinshasa (Congo), Brno (Repubblica Ceca), Hannover (Germania), Chennai (India), Bologna, Kingston (Giamaica), Hamamatsu (Giappone), Almaty (Kazakistan), Auckland (Nuova Zelanda), Katovice (Polonia), Amarante e Idanha a Nova (Portogallo), Daegu e Tongyeong (Corea del Sud), Siviglia (Spagna), Norrkoping (Svezia), Glasgow (Scozia), Kansas City (Stati Uniti).

Dopo un lunch al ‘Rossini Bistrot’ di via Passeri, partner tecnico del ‘Museo Nazionale Rossini’ in collaborazione con Cantine Pisaurum (Vallefoglia, Pesaro) e birrificio 61cento (Pesaro), alle 15.30 sessione al Teatro Rossini. Qui Cristian Della Chiara racconterà la gloriosa storia - e il presente - del teatro intitolato al compositore; David Monacchi, docente del Conservatorio Rossini, illustrerà invece il progetto della Sonosfera®, un ‘teatro’ immersivo e trasportabile da 60 posti. Parte del patrimonio del Museo Nazionale Rossini, per sei mesi all’anno la Sonosfera® sarà collocata a Palazzo Mosca - Musei Civici mentre per il resto potrà viaggiare per il mondo facendo tappa anche presso le altre città Creative Unesco della Musica.

Alle 17.30 i delegati parteciperanno all’inaugurazione del Museo Nazionale Rossini di Palazzo Montani Antaldi dove potranno partecipare ad un tour in inglese al percorso espositivo pensato appositamente per loro. Alle 20.15 delegati e comunità cittadina si ritrovano in piazza del Popolo per ‘Il Barbiere smart’ dei solisti dell’Orchestra Sinfonica G. Rossini con i solisti dell’Accademia Rossiniana Alberto Zedda e Noris Borgogelli, arrangiatore e narratore. Una versione ‘agile’ e accattivante di quello che si può considerare il capolavoro rossiniano più eseguito e amato: Il Barbiere di Siviglia. Come gli altri eventi ospitati nelle altre 7 Città dell’Orsa, anche questo sarà collegato in diretta video con il palcoscenico del Teatro Gentile di Fabriano in una serata condotta da Neri Marcorè. Una piccola chicca: per l’intera giornata Hipsteria, il barber shop di via Passeri sarà a disposizione dei delegati Unesco per una barba decisamente speciale, da godersi con sottofondo musicale by Rossini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2019 alle 04:58 sul giornale del 11 giugno 2019 - 4241 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, pesaro, Comune di Pesaro, Pesaro Città della Musica, autostrada pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8ri