Ufficio a cielo aperto: Redaelli (Forza Italia) invita ad un dialogo faccia a faccia

Michele Redaelli 1' di lettura 14/05/2019 - Il mondo in cui siamo ormai lo conosciamo. E se non lo conosciamo, dovremmo farlo, perché ogni luogo, compresa la nostra città, è ormai contagiato dalla frenesia, da una strisciante ostilità di fondo, da un bisogno di “socialità” che sembra poter passare solo attraverso uno schermo. Quando invece la vita non è solo “social”, ma innanzitutto “reale”.

Riflettendo su questo è nata l’idea dell’“Ufficio a cielo aperto”, un luogo di lavoro accessibile a tutti, senza barriere e scrivanie a creare distanze; un luogo tanto tradizionale quanto nuovo, perché incontrare le persone è diventato così raro che sembra innovativo!

Come funziona l’”Ufficio a cielo aperto”? È qualcosa di molto semplice: dal 2 aprile ogni martedì dalle 18.30 alle 19.30 nel vero cuore della città, la piazza, dialogo con le persone sui temi che mi propongono. La domanda di partenza è: “Cosa vorresti migliorare di Pesaro?”. In tanti reagiscono positivamente, hanno voglia di rispondere seriamente a una domanda del genere, sono contenti di vivere la propria città. Così emergono i bisogni concreti, inizia un dialogo onesto, senza bandiere o proclami: solo un quaderno per prendere appunti.

Forse è questo il modo in cui la politica può riavvicinarsi alle persone. Un anziano mi ha detto: “Alla mia età, vorrei poter aiutare di più i giovani intraprendenti come te”. Che questo modo di incontrarsi possa essere portato avanti anche come consigliere comunale? Speriamo proprio di sì!


da Michele Redaelli
Forza Italia - Candidato per il Consiglio Comunale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2019 alle 00:13 sul giornale del 15 maggio 2019 - 1276 letture

In questo articolo si parla di politica, Michele Redaelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7t1





logoEV