Italian Port Days: incontro con la Capitaneria di porto e visita al cantiere navale Rossini

cantiere navale Rossini 3' di lettura 11/05/2019 - Avvicinare le comunità che vivono intorno ai porti alla vita e alla cultura portuale per far conoscere gli scali, i protagonisti e le attività di queste realtà. Nasce con questa filosofia la prima edizione della manifestazione nazionale Italian Port Days, che si svolge dal 15 al 21 maggio e che coinvolge tutte le Autorità di sistema portuali.

Nel porto di Pesaro, la giornata dedicata è quella di mercoledì 15 maggio ed è promossa dall’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale con la Capitaneria di porto di Pesaro.

Il programma dell’Italian Port Days, che nelle Marche si svolge anche ad Ancona e San Benedetto del Tronto, prevede dalle 10 alle 12 l’incontro con la Capitaneria di porto di Pesaro, nella loro sede, in cui sarà presentato il Corpo della Guardia costiera e dove si potranno visitare i mezzi nautici. Dalle 16 alle 18.45 i cittadini potranno visitare il Cantiere navale Rossini, accompagnati dal personale di Lisa Group. Saranno presentati i lavori in corso per il potenziamento del cantiere, si potrà visitare la banchina e il travel lift, che permette lo spostamento e la messa in acqua degli scafi. Al Cantiere Rossini sarà anche spiegato come funziona Seabin, il mangia plastica che aspira oggetti dall’acqua del mare.

Ogni visita al cantiere navale Rossini avrà una durata di 45 minuti per un massimo di 20 persone (orari 16-16.45; 17-17.45; 18-18.45). Per partecipare, è necessario registrarsi entro martedì 14 maggio compilando il modulo disponibile al link https://porto.ancona.it/ipd/.

“Questa manifestazione rappresenta una grande opportunità per aprirsi, come sistema portuale, al territorio circostante – afferma Rodolfo Giampieri, presidente Autorità di sistema portuale -, per valorizzare il rapporto fra il porto di Pesaro e la comunità locale, favorendo l’incontro con le persone che lavorano nello scalo per scoprire quali sono le attività che lo caratterizzano. Un’iniziativa che rafforza ancora di più la collaborazione istituzionale e la sinergia fra l’Autorità di sistema portuale e la Capitaneria di porto, che ringraziamo, insieme a Lisa Group, per il prezioso supporto nell’organizzare insieme questa iniziativa”. Italian Port Days, aggiunge Giampieri, “è anche l’occasione per parlare di sostenibilità ambientale all’interno del porto con interventi come quello di Seabin, che nasce con l’obiettivo di rimuovere la plastica dalle acque portuali”.

PROGRAMMA
10-12 Incontro con la Capitaneria di porto di Pesaro Sede evento: Calata Caio Duilio n. 47, Pesaro: presentazione del Corpo e visita ai mezzi nautici
16-18.45 Visita al Cantiere navale Rossini, a cura del personale Lisa Group Sede evento: Strada tra i due porti n. 48, Pesaro: presentazione dei lavori in corso ed in programma per il potenziamento del cantiere; visita alla banchina ed al travel lift; presentazione del Seabin aspira plastica, a vantaggio di un mare più pulito

Ogni visita al Cantiere navale Rossini avrà una durata di 45 minuti per un massimo di 20 persone (orari: 16-16:45; 17-17:45; 18-18:45). Per partecipare, è necessario registrarsi compilando il modulo disponibile al seguente link: https://porto.ancona.it/ipd/






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2019 alle 09:35 sul giornale del 12 maggio 2019 - 1280 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, cantiere navale rossini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7mN