A Pesaro il 1° meeting dei presidenti delle sezioni dell'Adriatico Centro

meeting dei presidenti delle sezioni dell'Adriatico Centro 2' di lettura 14/04/2019 - La Lega Navale Italiana ha scelto Pesaro per organizzare il 1° meeting dei presidenti delle sezioni e delegazioni degli esperti velisti, aiuto esperti velisti ed istruttori che ieri ha riunito 120 persone nell'aula magna del Liceo Scientifico Marconi.

Il presidente della sezione pesarese, Antonio Rossini, ha accolto i vertici dello storico sodalizio, che nel nostro paese conta circa 60.000 iscritti. “Questa è un'occasione importante – riconosce il presidente nazionale, l'Ammiraglio di Squadra Maurizio Gemignani -, la prima nella quale cerchiamo di illustrare alle strutture territoriali della Lega Navale quello che si sta facendo per quanto riguarda la formazione a tutto tondo, in particolare quanto deriva dal nuovo codice della nautica da diporto, che non ha ancora avuto il suo regolamento d'attuazione, ma già riverbera un certo numero di effetti su tutto il settore. Lo facciamo a Pesaro perché in questa zona dell'Adriatico abbiamo dei punti di riferimento particolarmente interessati, quindi ci sembrava giusto venire qua dove la curiosità è più accesa”.

Gli argomenti sul tavolo erano molti, come spiega il Direttore Generale Contrammiraglio Gabriele Botrugno: “Le priorità erano quelle dare più struttura ed omogeneità sul territorio, dunque raccontare ai presidenti delle varie sezioni quello che sta facendo la Lega Navale nell'ultimo periodo ed anche ascoltare le loro esigenze, perché ci siamo resi conto che non tutto arriva alla base. Una delle criticità più urgenti oggi è quella dell'affiliazione: abbiamo avuto martedì scorso una riunione con la vice presidente del Coni e i tre presidenti delle federazioni sportive che più sono vicine alla Lega per numero di iscritti, vela, canottaggio e canoa: posso annunciare che faremo un regolamento dei gruppi sportivi, condiviso con il Coni, che verrà allegato allo Statuto Nazionale. E in futuro inseriremo una modifica normativa nel testo unico dell'ordinamento militare”.

Un meeting per il quale la sezione di Pesaro ha ricevuto unanimi elogi: “Sono soddisfatto di come abbiamo gestito una giornata così importante - dice il presidente Antonio Rossini -. Ai dirigenti nazionali ho anticipato la novità della prossima estate: a Baia Flaminia, grazie ad un progetto stilato con Comune e Liceo Scientifico, la zona dove gestiamo una piccola scuola vela diventerà un centro di eccellenza”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2019 alle 00:11 sul giornale del 15 aprile 2019 - 984 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6uY