Costanzo Perlini riconfermato presidente di ANCE Marche

Costanzo Perlini 22/03/2019 - Gli imprenditori edili di ANCE Marche (Associazione Nazionale Costruttori Edili) hanno riconfermato il geom. Costanzo Perlini a Presidente dell’Associazione.

L’Assemblea dei costruttori edili marchigiani aderenti a Confindustria, riunitasi ieri, ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali eleggendo all’unanimità, oltre al Presidente, due Vice Presidenti nelle persone del sig. Fabio Fiori e del sig. Stefano Violoni, nonché l’arch. Sauro Grimaldi a Tesoriere.

Il geom. Perlini sarà ancora alla guida dei costruttori delle Marche altri due anni, per proseguire nell’impegnativo lavoro svolto in questo periodo particolarmente arduo per il comparto produttivo primario dell’edilizia caratterizzato da una crisi strutturale, la più grave dal secondo dopoguerra ad oggi. In questo contesto difficile e complesso per le imprese edili regionali, le attività di ANCE Marche hanno riguardato una serie di tematiche strategiche per il settore quali: iniziative e proposte nei confronti della Regione Marche sulle normative in materia sia urbanistica che edilizia; problematiche operative, burocratiche e di mercato, delle imprese impegnate nel settore dei lavori pubblici e degli appalti; altre attività di interesse per la categoria, in particolare quelle ritenute essenziali per avviare finalmente la ricostruzione dei territori colpiti nel 2016 dal sisma Centro Italia.

Per la ricostruzione, le imprese di ANCE Marche sono state finora impegnate: nella prima fase dell’emergenza e della messa in sicurezza delle aree colpite; nell’avvio della realizzazione degli interventi rientranti nei piani di opere pubbliche, a partire da quelli sulla viabilità e sull’edilizia scolastica; nell’urbanizzazione delle aree da predisporre per l’installazione delle SAE. Per quanto attiene alla ricostruzione privata, che ormai dovrebbe essere prossima a partire, i costruttori di ANCE Marche si sono già organizzati riunendosi anche in reti d’impresa per poter dare risposta adeguata ed efficace alla domanda di nuove costruzioni, recuperi e riqualificazioni del patrimonio abitativo privato delle popolazioni colpite dal sisma.

Il Presidente Perlini, dopo aver ringraziato i colleghi per la fiducia rinnovatagli, ha indicato il metodo di lavoro che intende proseguire basato sulla massima sinergia fra le diverse componenti territoriali di ANCE Marche, le linee guida della futura attività associativa, le priorità da affrontare nei prossimi mesi, precisando che verrà continuato il dialogo costante finora tenuto con la Regione Marche, dialogo improntato alla massima collaborazione sui contenuti delle normative regionali di interesse per il settore edile.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2019 alle 07:25 sul giornale del 23 marzo 2019 - 830 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, pesaro, costanzo perlini, confindustria marche nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5DA