A Bottega di Vallefoglia "Giornata di educazione alla legalità e di contrasto alle mafie"

Bottega di Vallefoglia (anfiteatro “Carloni” del polo scolastico) 1' di lettura 19/03/2019 -

Una “Giornata di educazione alla legalità e di contrasto alle mafie”: è quella promossa dalla Città di Vallefoglia e dalla Provincia di Pesaro e Urbino per venerdì 22 marzo, a partire dalle ore 9.30, a Bottega di Vallefoglia (anfiteatro “Carloni” del polo scolastico) a cui parteciperanno gli studenti dell’istituto comprensivo statale “Pian del Bruscolo” e dell’istituto comprensivo statale “Giovanni Paolo II” di Montecchio, accompagnati dai loro dirigenti scolastici e insegnanti.

Alla giornata, che vedrà i saluti del sindaco di Vallefoglia Palmiro Ucchielli, del presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini e della dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi, interverranno la mamma e la sorella di Attilio Romanò, vittima della mafia, e Giuseppe Puntarello dell’associazione “Libera”.

Gli studenti presenteranno alcuni lavori svolti in classe sui temi della legalità e della lotta alle mafie (poesie, racconti, disegni, cartelloni).

Nel corso della mattinata è prevista la cerimonia di intitolazione del polo scolastico ad Attilio Romanò, Pio La Torre, Piersanti Mattarella e Carlo Alberto dalla Chiesa, vittime delle mafie.

Alla giornata parteciperà anche l’orchestra “Incontro” dell’istituto comprensivo statale “Pian del Bruscolo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2019 alle 08:25 sul giornale del 20 marzo 2019 - 738 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, pesaro, pesaro e urbino, notizie pesaro, Bottega di Vallefoglia, anfiteatro Carloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5vw





logoEV