La Cna contro i cambiamenti climatici, domani in piazza per il Friday for future

14/03/2019 - CNA Costruzioni di Pesaro e Urbino scenderà in piazza domani venerdì 15 marzo, per appoggiare e sostenere le motivazioni che sottendono la manifestazione mondiale "Friday for Future" a favore della lotta e mitigazione dei cambiamenti climatici.

“Appoggiamo tale iniziativa - dice il responsabile di CNA Costruzioni di Pesaro e Urbino, Fausto Baldarelli - perchè condividiamo lo spirito di tutela dell'ambiente e quindi delle condizioni di vita per il genere umano ed anche perché siamo convinti che la lotta e mitigazione dei cambiamenti climatici sia un'opportunità di rilancio del settore edilizio in tutte quelle attività che sono legate alla rigenerazione urbana che pone al centro queste problematiche”.

“Come CNA Costruzioni di Pesaro e Urbino è dal 2014 che ci siamo impegnati a condividere e promuovere il percorso del programma "Edifici Intelligenti" in particolare la sua attuazione a Fano. Un progetto ideato dall’architetto Tiziana Giacomo Gallo in collaborazione con Comune di Fano, Aset; Erap Marche. Tale programma, rivolto a i comuni, contiene interventi di: riqualificazione energetica degli edifici pubblici e privati; mobilità sostenibile; rigenerazione in chiave smart ed eco-sostenibile degli spazi pubblici; riqualificazione idrogeologica ed ambientale che si attuano attraverso l'utilizzo sistematico dei finanziamenti europei e nazionali, pubblici e privati.

“Ed è anche per questo - conclude Baldarelli - che siamo convintamente che siamo al fianco di tutti coloro che marceranno nelle piazze italiane venerdì 15 marzo 2019".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2019 alle 08:56 sul giornale del 15 marzo 2019 - 518 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna pesaro e urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5ky





logoEV